venerdì 29 maggio 2020

Crea 5220 : Triangle

Buongiorno Carissimi!!
Il tema di Crea 5220 di oggi è
"Triangle"

Le idee da sviluppare sono tante...uno scialle a crochet
dalla bella forma a triangolo, soffice e avvolgente
una golosa fetta di torta...o di pizza!
Ma io volevo accontentare la piccola Rosie ...
Un picnic sull'erba con le piccole bandierine che
si muovono col vento...

Ho cercato tra le mie scorte di tessuti per il patchwork
i colori vivaci e i motivi più piccoli. Ho disegnato un triangolo
con base di 1,5 cm e 2,3 di altezza.
 Anche la torta è pronta...
 Ieri purtroppo c'è stato un forte temporale e abbiamo
organizzato il picnic a casa, con i dolcetti, i piattini ,il
        carrettino con le spighe, ovviamente costruito da Davide ,                   ...e le bandierine colorate !!

Il  fiore di Scabiosa , dalle tenue tonalità del lilla, che
amo tanto è stato raccolto dopo il temporale!
 
Ringraziamo le organizzatrici!
Volete vedere come hanno interpretato questo tema 
le amiche blogger del gruppo? Questi i link :

    -  Josephine
    -  Céline
    -  Akkelien
    -  Toos
    -  Sandra
     -  Anita
    -  Petra
    -  Loes
    -  Corrie
    -  Albèrtje

- Nel 

Vi ricordiamo l'appuntamento di domenica
col Sal Stitch A long . Alcune Amiche inizieranno
i loro nuovi lavori..Bellissimo ricamare insieme!

Un abbraccio speciale a Loes , i nostri pensieri
sono con te!
Buon fine settimana!
Carmela e Davide

mercoledì 27 maggio 2020

Da "Ispirazioninfiera" #LostArt 10 : Palazzo reale Ribeira 1755 e info...

foto dal web
 Prosegue la pubblicazione in Blog dei post della rubrica #LostArt ospitata anni fa da Ispirazioninfiera su Facebook
 ...

#LostArt  10a puntata – Il terremoto di Lisbona (1755) – Palazzo reale Ribeira .

Il 1 Novembre del 1755 si scatenò davanti alle coste del Portogallo un terremoto dell’8,5-8,7 Richter, il sisma colpì parte l’Europa, l’Africa e dell’America. Nella sola Lisbona morirono 60-90000 persone, 10000 in Marocco.  Al terremoto seguì uno tsunami che, 
con un onda di 15 metri si abbattè sulla città.
Travolse imbarcazioni, Chiese, anche il Palazzo reale Ribeira col suo Teatro Lirico da pochi mesi inaugurato. Distrutto in gran parte dalla furia delle acque e dal successivo incendio che si sviluppò.  Il re Giuseppe I scampò al disastro e si trasferì con la famiglia in alcuni palazzi nella zona di Ajuda e Santa Maria de Belèm.
Il Palazzo Ribeira (dalle rive del fiume Tago) venne completato nel 1511, 
voluto dal re Manuele I, costruito in Stile manuelino (tardo Gotico portoghese),
 sulla facciata una serie di arcate in Stile rinascimentale.
Nel 1580 il re Filippo I di Portogallo, fece costruire una nuova torre in Stile manierista, dall’italiano Felipe Terzi. La torre ospitò la biblioteca reale, mentre anche la facciata del Palazzo venne ristrutturata in Stile manierista.  In seguito il re Giovanni V trasformò l’originale cappella manuelina in una chiesa barocca, e aggiunse una nuova ala al Palazzo.  Infine re Giuseppe I fece costruire il Teatro Lirico Reale, su disegno dell’italiano Giuseppe Bibiena.  Dalla vecchia Piazza del Palazzo è nata l’attuale Praça do Comércio.
Il terremoto di Lisbona viene citato da Thomas Mann ne La Montagna Incantata e nel Candido di Voltaire. Influenzando molti pensatori dell’illuminismo,  alcuni fecero risalire l’evento alla condizione degli indios nelle riduzioni sud-americane , colonie portoghesi, dai quali proventi il Palazzo aveva tratto beneficio.
Il filosofo Immanuel Kant raccolse tutte le informazioni possibili sul terremoto, in modo da dare una spiegazione scientifica , espressa in tre scritti successivi.  Secondo il filosofo Walter Benjamin  il testo di Kant rappresenta la nascita della geografia in Germania e sicuramente della sismologia.


---------------------------------------------------

Tornando ai giorni nostri, dal 1 giugno 2020 
l'iniziativa "Ispirazioni&Co." riprende su Instagram.

A presto!! Buona serata!!
Davide

venerdì 22 maggio 2020

Crea 5220: Finger painting

Ben trovati Carissimi!
Oggi l'appuntamento con l'iniziativa Crea 5220
è con il tema : "Finger painting"

Pitturare con le dita...spalmare il colore sul foglio e
sentire come si fissa sulla carta, muovere le dita per
disegnare e osservare i colori fondersi tra loro...

Ho utilizzato i miei gessetti Maimeri, si stendono
velocemente con un effetto morbido e compatto.



Piccoli tratti di colore per delineare le foglie...
Inizio a stendere il colore...morbido e coprente
Ho immaginato un prato di fiori in primavera...

Ringraziamo le organizzatrici!
Volete vedere come hanno interpretato questo tema 
le amiche blogger del gruppo? Questi i link :

    -  Josephine
    -  Céline
    -  Akkelien
    -  Toos
    -  Sandra
     -  Anita
    -  Petra
    -  Loes
    -  Corrie
    -  Albèrtje

- Nel 


Vi auguriamo Buon fine settimana con l'immagine
del nostro piccolo cactus appena fiorito !

Carmela e Davide

mercoledì 20 maggio 2020

Passeggiata ad Ibla #12

Prosegue il nostro giretto (2017) per le strade e vicoli iblei,
nel post #11 di marzo abbiamo visto le tipiche "fiuredde",
(immagini sacre) salendo verso l'ex Distretto militare
che condivide la sommità della collina col Villino Arezzo, oltre ad un miracoloso parcheggio... (vedi map post #11)

Percorriamo via Ottaviano, gentilmente accompagnati
 dallo studioso di storia locale e scrittore Sig. La Terra.
Costeggiamo antiche mura, punteggiate da piante di cappero,
 affiora il calcare compatto che sorreggeva le mura del castello
che, danneggiato seriamente dal terremoto del 1693 è stato demolito
ad inizio secolo.

 
 porte di servizio, originali, si portano addosso storia ed intemperie...

all'intersezione voltiamo a destra...

 riproponiamo anche qui il panorama di Ragusa superiore

 alle spalle della balconata, uno degli ingressi del Villino Arezzo.
Ormai abitato dagli eredi del Barone...


i vari prospetti dal notevole impatto architettonico...

 Uno scorcio del "verde" interno, ehmm... qui il "giardinaio" s'è preso una vacanza di qualche decennio..., poi si sà... sono tempi duri,
 la patata ciccia, la moria delle vacche, la macedonia che avanza...
 l'attenzione si concentra sul capitello finemente cesellato...
Per fortuna la natura selvaggia, lussureggiante,
 tra muschio e capelvanere, assicura un futuro presepe.

 Grazie per la compagnia a questo tour!!,
altri prospetti e vedute ci aspettano...
continua... 

venerdi vi ricordiamo l'appuntamento con 
Crea5220 tema: Finger painting 

P.S. Ringraziamo Sara per averci segnalato la mancata apertura di foto al post #11, abbiamo risolto ricaricando le foto. Non sappiamo cosa ha originato il problema, se riscontrate altri difetti scrivete liberamente... Grazie!!
 Carmela e Davide

venerdì 15 maggio 2020

Crea 5220 : Poem

Buongiorno Cari Amici!
L'appuntamento di oggi con l'iniziativa di 
Crea 5220 è con il tema:
"Poem"

Poesia...Amo leggere poesie, parole che evocano emozioni.
Da bambina ,a scuola, dovevamo impararle a memoria  e
ripeterle in classe. Ho scoperto che le poesie avevano una
musica nelle parole...
Negli anni ho continuato a leggerne e mi piace tenere
un libro di poesie sempre a portata di mano.
Ho sorriso nel leggere sul programma questo tema 
immaginando subito che avrei "ricamato" una poesia!

Ho usato una stoffa della mia scorta, un misto cotone
color ecrù e alcuni fili di matassina Anchor 159 bordeaux.

Ho ricamato i versi tratti dalla raccolta "Acque e terre"
"Ed è subito sera" 
Salvatore Quasimodo ,Premio Nobel per la letteratura
nel 1966, nato a Modica nel 1901


 - Ed è subito sera -
"Ognuno sta solo
sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera."  

-And it's evening immediately -
"Everyone is alone
on the heart of the earth
pierced by a ray of sunshine
                       and it is evening." (Trad. by Google)



 Abbiamo già postato info sul suo libro "Tutte le Poesie"


 Nelle nostre passeggiate a Modica , ci inerpichiamo per i
vicoletti e le scalinate che portano alla casa del Poeta...
immancabile un gatto...custode del luogo e delle emozioni!

Ringraziamo le organizzatrici!
Volete vedere come hanno interpretato questo tema 
le amiche blogger del gruppo? Questi i link :

    -  Josephine
    -  Céline
    -  Akkelien
    -  Toos
    -  Sandra
     -  Anita
    -  Petra
    -  Loes
    -  Corrie
    -  Albèrtje

- Nel 

Continuo con le mie crocette colorate mentre Davide
è impegnato con un Torneo Internazionale di Scacchi on-line!

Buon fine settimana !

Carmela, Davide, Janis e Lenny!

domenica 10 maggio 2020

Sal Stitch A long - Stripes #3a

Buona Domenica Amici!

L'appuntamento di oggi è con il Sal Stitch A-long
organizzato dalla bravissima blogger Avis!

Ognuno lavora ad un suo progetto di punto croce
ed ogni tre domeniche postiamo gli avanzamenti.

Oggi si unisce di nuovo a noi Helen !  Oltre ai suoi
lavori a punto croce molto belli, crea dolcissimi
biglietti d'auguri.

Questo è il mio step precedente...
Questo il mio avanzamento fino ad oggi...
Volete vedere a cosa stanno lavorando le amiche
del Sal? Penso che alcune di loro oggi hanno
completato il loro progetto! Vi invito a visitare i loro Blog
tenendo conto del fuso orario visto che viviamo in
continenti diversi!
 AvisClaireGunCaroleSueConstanzeChristinaKathyMargaret
 CindyHeidiJackieSunnyHayleyMeganDeborah, 
 Mary MargaretRenee, CarmelaJocelynSharonDaisyAnneConnieAJJenny
 LauraCathieLindaSherrieHelen


Vi auguriamo una Buona Domenica con questo scatto
di qualche anno fa. Da un caratteristico vicoletto è
possibile vedere l'orologio del Castello.
Si trova a Modica, a circa 20 km da Ragusa.

Carmela , Davide, Janis e Lenny