martedì 11 dicembre 2018

Calendario dell'Avvento mobile

Salve amici!! 
Oggi vi mostriamo un piccolo lavoretto che addobberà casa
durante le Festività...
Un calendario dell'Avvento pensile!
Una stella in legno traforato a mano, a 20 punte,
smontabile (quindi facilmente spedibile) perchè si assembla tramite incastri
senza viti nè colla, come vedete in foto mantiene la struttura.
Le 25 sorprese sono contenute nei sacchettini crochet
in filato di cotone nei toni del rosso/bianco e dorato metallico,
realizzati da mia sorella nel "tempo libero"... :) :)
Sono sospesi da fili di nylon e i numeri scritti su cartoncini circolari
rosso/avorio fermati da mini mollette di legno.
 L'idea era che l'insieme apparisse come un albero leggero ed etereo
i cui volumi si potrebbero intuire osservandolo...
Può inoltre ruotare al minimo tocco, così da apparire
sempre diverso...
 Che dire? Dicembre è iniziato da un pò, qualche sorpresina dolcetto è stata
già assaggiata... eheh!! Vorremmo essere più presenti sui Blog
ma vi assicuriamo che non è facile conciliare tutto...

A proposito, iniziano ad arrivare i primi biglietti d'Auguri legati
allo Swap Auguri by Fiore a cui ci siamo iscritti di recente... Che bello!!
Ve li mostreremo tutti insieme nel post dedicato...

 La stella misura circa 20 cm e i sacchettini 3x4,5cm ,
la luce attraversa i decori della stella creando simpatici effetti!
Come avete notato, il nostro Blog questo mese festeggia il 7° Compliblog!!
Siete tutti benvenuti!! 
La cara amica Iole ha creato per noi le bandierine e i palloncini personalizzati!!
Vi piacciono? Tutti colorati, come spesso le creazioni proposte...

Nel link trovate maggiori info e potete contattare Iole per widget personalizzati!!


 Il banner invece è stato da noi adattato dal web per l'occasione,
ben descrive l'atmosfera che ci porterà al Nuovo Anno
costellato di piccole sorprese, creazioni handmade e semplici gioie 
da condividere con tutti voi!!
 Buona continuazione di settimana!!
A presto, un abbraccio!!
Carmela e Davide

 

martedì 4 dicembre 2018

Doni ricevuti e aggiornamenti lavori...

Salve care amiche ed amici!
 Abbiamo ricevuto qualche giorno fa, una busta ricca di doni!!
La cara amica blogger Susanna ha pensato a noi ...
Quanti bei gomitoli di filato sottilissimo, introvabile qui in città! Un meraviglioso angioletto, realizzato dalla cara Susanna, che ci accompagnerà in queste giornate d'inverno...si!,
perchè amiamo tenerlo vicino non solo a Natale, insieme ai doni più cari...
Del libro di Orengo, davvero interessante, già in lettura, ne parleremo in un post a parte...

 Bellissimo il biglietto d'Auguri che accompagnava l'invio...
E i bottoni colorati!!! Mia passione da sempre..Grazieee!!!

Che dire di questo mini presepe? Racchiuso in un guscio di noce...Delizioso!!
Susanna è una brava miniaturista e noi amiamo osservare le sue room-box 
sempre ricchissime di particolari. Grazie Susanna!!!
Vi mostro nella foto in alto un aggiornamento del sampler a punto croce, ho finito gli alfabeti e cominciato il vaso centrale...un pò complicato perchè i fiori sono sfumati, come un acquerello. 

Buona serata e Buon inizio settimana!!

Carmela e Davide

mercoledì 28 novembre 2018

#Dolci, and more!...

Salve amiche!!
Ricordate le mie piccole torte crochet? :)
Vi mostro queste ultime appena sfornate...

ho usato del cotone n°12 stavolta nelle sfumature del rosa...
per imbottirle ho usato dei fiocchi di poliestere (usato anche nei cuscini).



Il tema della Raccolta di Ispirazioni&Co. per il mese di novembre è #Dolci,
da circa trenta giorni in Community ci scambiamo ricette e trucchi di cucina,

La nostra è spesso una cucina veloce, ma per l'occasione ho preparato 
una torta marmorizzata, gli ingredienti sono semplici:
farina per dolci, latte, uova, lievito, zucchero e cacao amaro in polvere. 
E le mie manine fatate! Eheheh!!
 


Il disegno in superfice nelle intenzioni doveva assomigliare ad una rosa...
il profumo è delizoso, questa fetta è per voi! :) :)


 In Community abbiamo discusso a lungo sui dolci "Rame di Napoli",
per avere un serio parere siamo passati dalla pasticceria facendo il sacrificio
di assaggiarli per voi! :) :)   Buonissimi!!
Mentre il biscotto da 10cm ricoperto di cioccolato fondente e scaglie di mandorle
è stato un capriccio momentaneo... eheh!!



 Il post partecipa alla Raccolta di Ispirazioni&Co. per il mese di novembre a tema: #Dolci

Questo post partecipa anche al Linky Party del 5° Compliblog del Blog CreAttivamente Lulù



 Grazie!!! A presto...
Carmela e Davide

lunedì 26 novembre 2018

Passeggiando nel verde: Ibla 2#

Salve amiche ed amici!!
Proseguiamo la passeggiata ad Ibla inizata qualche settimana fa,
qui il post...
eravamo rimasti sull'antica strada pedonale che congiungeva Ibla a Ragusa superiore...
continuiamo la discesa guidati dallo storico e scrittore La Terra.
Qui altre info su alcuni suoi libri.
cosa apparirà dopo la svolta?
a destra un'alta parete rocciosa, dal lato opposto il panorama in foto...
il quartiere San Paolo dall'alto...
seguendo i tornanti scolpiti tra le rocce troviamo un'antichissima dimora...
risalente agli anni del grande terremoto del 1693.
(a livello strada siamo attratti da un piccolo varco, con foglia autunnale,
da cui è possibile intravedere il terrazzamento sottostante... )
particolare della finestra, è impressionante la corrosione delle pietre,
chissà quanta storia è scivolata per questi luoghi... chi vi avrà abitato?
Il percorso si fa pianeggiante, in foto: il costone inerbito...
altre case si affacciano al timido sole, ai tempi si sfruttavano anche luoghi impervi da abitare.
nell'umida parete una distesa di capelvenere, una felce dalle proprietà medicinali,
un tempo raccolte da addetti di fuori provincia, per uso farmaceutico...
più avanti lungo la strada, su un arco, dal lato a monte il primo sbocco del fiumicello
che ritroveremo a valle...
in foto: il lato verso valle del fiumicello, la portata aumenta con le piogge...
molto belli i rampicanti pensili fioriti, la natura incolta trova i suoi equilibri...
entrate per terrazzamenti,
Qui Carmela controlla la solidità della costruzione... eheh!!
Nonostante il suo leggiadro intervento vi assicuriamo che il "palazzo" è ancora in piedi... ;)
dai fregi doveva essere un palazzo nobiliare, purtroppo in rovina...
L'ingresso, le pietre scavate dal tempo...
altri fiori blu rallegrano la finestra, mentre la scala con la porta è un'aggiunta successiva.
proseguendo le case sono abitate..., cosa troveremo oltre la svolta?
Alla prossima passeggiata!! 
 Buon inizio settimana!!

Vi segnaliamo il nuovo Swap Auguri di Natale by Fiore, entro il 3 dicembre...
 per info: 


e il 5° Compliblog e LinkyParty by CreAttivamente Lulù, entro il 30 novembre


per info:

Grazie!! Un abbraccio!!
Davide e Carmela
 

mercoledì 21 novembre 2018

Il punto croce... che attrae!!

Salve amiche!!
La passione per il punto croce, mi ha portata a visitare i Blog
delle crocettiste, sono tantissimi!! Credo dovrò visitarne molti altri...
Il loro entusiasmo è contagioso!!
Spessissimo si incontrano per ricamare insieme e scambiarsi idee e consigli...
Ho notato tra i loro accessori dei praticissimi trova aghi magnetici,
da qui l'idea di realizzarne con l'immagine fotografica delle mie crocette.
Che ne pensate?
per i supporti e la realizzazione grafica mi sono rivolta all'amico fotografo e scultore,
Gianni, che oltre a gestire il negozio di famiglia, 
partecipa a varie mostre anche a livello nazionale. 
Gestisce la Pagina Fb "Terrecotte  iblee" qui il suo Etsy Shop

Ringraziamo Gianni per il puntuale lavoro svolto e la pazienza che ci ha dedicato!
Se ricordate ne abbiamo inviato una versione "specchietto" a Bilibina
in occasione dello Swap Autunno 2018 by Fiore.
Come vedete il retro è magnetico, possiede una forza discreta, capace di attrarre
un gran numero di aghi e spilli..., la parte superiore è plastificata trasparente...
Ovviamente si possono realizzare anche personalizzati con altri ricami o foto preferite,
come magneti, porta chiavi, spille, specchietti, apribottiglia...
vi mostrerò altri lavori man mano..., potete vederne alcuni sul nostro Etsy Shop!
 https://www.etsy.com/it/listing/640929148/magnete-badge-pulsante-punto-croce-stile?ref=shop_home_active_18&frs=1
 Attualmente sto lavorando ad un sapler molto bello su tela Aida beige 72 fori...
lo schema è tratto da "Le Idee di Susanna" gennaio 2007.
Queste le prime crocette, mi piacciono tanto i fiori dai contorni non marcati
e le tinte DMC consigliate dalla rivista.

È bellissimo vedere un motivo prendere forma sulla tela... verrebbe voglia di non smettere!
Ma ahimè! Umani e pelosetti (e bestioline varie) esigono la pappa quotidiana,
nonchè lavaggio, stiratura, imbiancatura e 100 Lire al mese, parafrasando Totò!! :)
Spero comunque di mostrarvi i progressi di questo sampler...
 Un abbraccio a tutte voi!!
A presto...
Carmela e Janis

venerdì 16 novembre 2018

Leggo chi Amo #11 Speciale "C. La Terra"

Eccoci al nostro spazio letterario,
questo mese dedicato ai testi dello Scrittore di Storia locale Concetto La Terra,
da noi conosciuto ad Ibla nei mesi estivi con cui abbiamo trascorso
piacevoli  pomeriggi, riportando alla memoria episodi storici meno noti...
vi mostriamo alcuni suoi libri gentilmente ricevuti in dono...

"La Festa di San Giorgio Martire a Ragusa Ibla"(2009)

"Mi sono sempre chiesto, con un certo stupore, come mai nessuno 
abbia avvertito il bisogno di descrivere nei minimi particolari, 
i grandiosi e sentiti festeggiamenti in onore del nostro patrono S. Giorgio Martire .
Su questo volumetto (pagg.106), come ibleo e come devoto del Santo Patrono S. Giorgio,
mi riprometto di colmare la lacuna, da me particolarmente avvertita, attraverso il racconto
puntuale e preciso, delle solenni celebrazioni che si svolgono in suo onore."

"La Terra (1938) può descrivere la festa perchè questa sembra seguire un rituale ormai stabilizzato nel tempo, ma l'aggiunta al suo scritto di episodi di alcune edizioni della stessa, prova che la festa,
oltre a risvegliare nel cuore dei fedeli sentimenti mai sopiti, sprigiona, per tanti motivi,
nuove emozioni che la rendono sempre nuova e caratteristica.
Come dimenticare l'entusiasmo a S. Giorgio dei devoti nella processione congiunta dei due 
Santi Patroni di Ragusa (insieme a S. Giovanni) nel 1993, 300esimo del terremoto,
 e del 1997 nel 70° anniversario della riunificazione della Città di Ragusa.
Lo scritto contribuirà a mantenere desto un ricordo di ciò che i nostri padri hanno vissuto
con entusiasmo e hanno cercato di trasmettere inalterato come forziere di valori umani,
religiosi e culturali alle umane generazioni."(Sac. Pietro Floridia)

All'interno una varia documentazione fotografica in b/n , testimonianze dal 1895 al 2008.
Qui un video dei festeggiamenti a San Giorgio ad Ibla (2016)
 
 Il video mapping 3D del 2017 - https://www.youtube.com/watch?v=EbP_XtqB_2E


Giovanni dei Chiaramonte - ROMANZO (1996)

"Uno dei personaggi più famosi della storia della Sicilia è certamente
Giovanni dei Chiaramonte, Conte di Modica (circa 1330). La sua vita, oltremodo avventurosa,
suscita tuttora pareri controversi perfino tra i semplici amatori di storia patria.
L'Autore afferma che rimase affascinato dalle gesta del Conte e non si spiega perchè questo "eroe",in tanti secoli, è rimasto negletto.
La Terra, Artigiano di professione, Scrittore autodidatta, decise di scrivere la vita romanzata
del famoso Conte. La semplicità del linguaggio e le capacità di "regìa" dell'Autore,
ne fanno un romanzo affascinante(pagg. 208). 
I dialoghi riportano il lettore, nell'atmosfera ricca di umanità in cui scorre tutta la narrazione. Il messaggio che si coglie implicito nell'accoramento 
del racconto delle traversie, ci ricorda che l'uso della violenza e delle armi non risolve niente
e ,oltre a sofferenze, causa spesso la rovina di se stessi.  
La seconda parte del libro è dedicata a ricerche storiche che hanno visto impegnato il La Terra.
Riguardanti la nascita e l'evolversi del piccolo agglomerato , fino a divenire la Città di Ragusa."

La Capinera che non sorrise - Mariannina Coffa (1841-1878)
 a cura di Biagio Iacono

 Nel secondo Ottocento, maschilista e tardoromantico, la Coffa anticipò sentimenti e
motivi di indiscussa grandezza femminile. In questo "folle volo" documentario,
La Terra sintetizza bene i momenti più felici della Scrittrice e Poetessa, evidenziandone
la tragica vicenda. L'Autore, con questo volume, realizza un suo antico "voto" personale,
come quello di porre un altro umile fiore "ibleo" sulla memoria della Donna e della Poetessa!
(B. Iacono , 2003)

https://it.wikipedia.org/wiki/Mariannina_Coffa  




Buona lettura amici!!
A presto con nuovi post!!

Carmela e Davide

lunedì 12 novembre 2018

Mini Cassetta porta attrezzi 1:12 - Prog. by Stefano - Il Falegname

Buon lunedì care amiche ed amici!!
Oggi vi mostro una mini 1:12 realizzata a tempo di record...
Chi segue su Facebook avrà già intuito...,comunque vi spiego tutto...
Da qualche mese seguo il canale YouTube del Maker VBlogger, Stefano - Il Falegname -
è molto bravo e anche simpatico, parla di tutto, dei suoi progetti privati, recensisce elettroutensili,
spiega sulla sicurezza nell'utilizzo, consiglia i legni adatti da lavorare e suggerimenti tecnici su come impostare i vari macchinari da falegnameria...
Non è proprio il mio settore in senso stretto però conoscere certi aspetti delle lavorazioni fa crescere (e magari si evita un ciocco sulla zucca perchè ti ritrovi in linea con la lama...).
L'incontro con i suoi tutorial è stato del tutto casuale, cercavo una tecnica "ufficiale"
per il taglio del legno a mano... (Stefano usa i seghetti giapponesi...).
Dopo aver visionato decine di video (in tutto sono circa 200, + quelli nuovi)ad ottobre è iniziato
il tour di Stefano in giro per l'Italia, il 27 è arrivato fino a Palermo...
pazienza!! Non ho potuto frequentare... :(
Ospitato dagli Store e Community Leroy Merlin, (le info sul link)  
I partecipanti a questo corso hanno costruito una semplice cassetta porta attrezzi...
il modello "lusso" in rovere e noce daniela, potete vederla sul video tutorial. 
 Non potendo partecipare all'ultimo corso svolto a Palermo, 
secondo voi perdevo questo progetto? ;)

Ho realizzato in scala 1:12, con materiali più familiari, la cassetta in miniatura,
ho usato della balsa da modellismo da 2mm spessore, un listello da modellismo per il manico,
colla vinilica, archetto da traforo con lama sottile, lime di precisione e carta vetro 320, pinzette, finitura a cera d'api naturale e noce medio. Terminata in tempo entro il 27 ottobre...
 Direte voi, "Ma cosa c'è di complicato?, sono 4 tavole!"... Eppure, chi fa mini può comprendere,
un minimo errore compromette la qualità, i tagli devono essere a filo, le facciate devono essere rispettivamente a squadra..., la balsa è molto tenera, si incide con un'unghia.
Insomma, dopo un progetto su carta millimetrata, c'è voluta un pò di pazienza...
la cassetta vera misura 60cm la mia solo 5cm..., se notate ho mantenuto la curvatura ovale del manico e il gradino incassato del fondo (in quella reale è dovuto al canale fresato che fissa il fondo della cassetta) , ho solo aggiunto le due rastrelliere rimuovibili ai lati , dovrebbero ospitare nella fantasia i cacciavite o altri piccoli strumenti ... ;)
Ho passato il colorante prima di incollare le singole facciate perchè la colla vinilica respinge il colore successivo, creando aloni antiestetici. Il manico è realmente incastrato ai lati tramite asole.

Ho postato le foto il 27 ottobre sul Gruppo Fb del Maker, a cui leggendo il commento penso ha fatto piacere! ... Per me è un'onore far parte di questo Gruppo di Artigiani (oltre 5000)
Spero di accrescere le conoscenze tecniche nel settore, seppur reputo indispensabile
frequentare un laboratorio (non virtuale) per apprendere anche la pratica.

[Purtroppo nella città dove sopravviviamo molte falegnamerie hanno chiuso,
mi si stringe il cuore a vedere tutti quegli attrezzi fermi a predere polvere...
 Non esiste più la figura del "Mastro" da cui si andava come aiutanti per imparare...
Visto il costo degli utensili professionali, in molti si ingegnano con mezzi di fortuna,
a discapito della sicurezza. Vedevo giorni fa al pronto soccorso (in qualità di accompagantore)
 il corridoio d'attesa molto popolato, ma, tra schegge negli occhi e tagli vari sembrava una trincea del 1918. Per le strade si vedono acrobazie su ponteggi, troncatrici al 3° piano in equilibrio precario... saldature che irrompono improvvise fiammeggianti nel marciapiede, bisogna prestare molta attenzione.]
Dopo la pausa dovuta al tour, i video tutorial sono ripresi e continuo a scoprire
dettagli e fasi di lavorazione davvero interessanti!!
Questo il link al canale di Stefano:
Qui il Gruppo Facebook: Il Laboratorio dell'Artigiano

A presto con altre novità!! Dobbiamo mixare il tempo passato a creare,
gli altri impegni, e il tempo per editare i post... , il materiale si accumula, 
si ritrova vagante sul notebook... così non ci si annoia!

A proposito... grazie a Gilbert&George siamo diventati zii !!! Eheheh!! :) :)
Ma questo è un'altro post...
Buon inizio settimana!!
Davide