venerdì 19 luglio 2019

Passeggiando per Ibla - #6a parte

Continua la nostra passeggiata per Ibla,
stavolta percorriamo un tratto di via Ottaviano, che abbraccia la parte bassa destra ( arrivando da Ragusa) di Ibla.
(cliccate sulle foto per ingrandire)
 Ci accompagna come sapete il Sig. La Terra, scrittore e studioso di Storia locale. Qui insieme a Carmela, si osserva il fiumicello...
 muri di consolidamento, la natura tenta già di colonizzarli...
 uno scatto della valle, il cielo all'improvviso si fa cupo...
il pensiero corre alla mancanza di ripari, ma non piove.
 passata la nuvola, case antiche, ormai ristrutturate e i relativi terrazzamenti. Sarà la siccità, il pollice "verde", questi i risultati... non mi pronuncio... ma continuiamo a sognare il gardening inglese.
 i salti del fiumicello in secca, d'inverno invece ,le acque tumultuose lambiscono i bordi delle pareti.
(Tanto da far venire propositi nefasti, qui si rivela però la beffa, chi c'ha provato ha preso solo una craniata e un raffreddore, infatti la portata è insufficiente...)
 si prosegue cercando nella memoria l'ubicazione di un antico pozzo...
 infrastrutture per la manutenzione fluviale...
 la parete abitata che affianca la strada.
 Uno scatto della costa che ci fronteggia, notate il livello di inselvatichimento..., un tempo erano tutti terreni coltivati, gli alberi potati... ogni appezzamento, anche declivio produceva per il sostentamento... Oggi, tra tasse esose e mancanza di addetti competenti, manca Navarre col falco (LadyHawke al 2min.) e quello col l'ascia pronta che tende il tranello...
 Salita per via Acquila Sveva, con in alto albero sgarrupato pensile di fico d'india... quando fa caldo,tra le pietre, si raggiungono i 50°C e oltre, solo piante rustiche riescono a sopravvivere.
 a volte ho la sensazione di essere circondato da un "muro"...
il consolidamento è stato rinnovato a fine anni '90-2000.
 Trovato l'ingresso per la discesa al pozzo chiuso lucchettato, improvvisiamo una "veduta dall'alto", si trova ai piedi dei cipressi, nei pressi del canneto. Sopravvivo al tetano della balconata...
 Torniamo sui nostri passi e saliamo per via Aquila Sveva.
Il panorama mostra la strada che arriva da Modica e sullo sfondo in alto a destra, in giallo, la Chiesa di Santa Lucia.
 salendo sulla sinistra troviamo la Chiesa di Santa Barbara (xx sec.)
il campanile merlato...
 lo stato di conservazione non è dei migliori, malgrado i fondi che continuano a piovere.
(La scorsa stagione turistica su 1,1Mln raccolti, solo 55000E sono stati destinati alle Chiese Iblee. ??)
 Questa la facciata principale, è circondata da una cancellata.
Anche qui si affollano i ricordi di gioventù del Sig. La Terra.
Altri tempi, dove i valori dell'onore, la fede e la lealtà,
guidavano i "ragazzi" nel cammino della vita.

continua...


Grazie!! A prestissimo con i progressi 
del nuovo Sampler a punto croce di mia sorella.
Buona serata!!

Davide e Carmela


 

10 commenti:

  1. Cara Carmela, credo che io oggi abbia fatto una lunga passeggiata, si cara amica io virtualmente ero li l tuo fianco, la carrellata di foto mi ha fatto tanta compagnia.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso! Ibla è ricca di angoli verdi,vedute mozzafiato per chi non è mai stato qui.Il Sig.La Terra, tuo coetaneo, è felice di narrarci dei luoghi e delle persone della sua cara Ibla...Ci saranno ancora "passeggiate" insieme a voi!
      Carmela e Davide

      Elimina
  2. questi paesaggi sono molto belli da vedere, sono così diversi da quelli che mi circondano..Ciao Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valeria,sono felice della tua visita !Ibla ,la parte più antica di Ragusa,sorge sui monti Iblei.L'altitudine media è di circa 600//700 metri dal livello del mare,quindi il clima è mite quasi tutto l'anno.Noi viviamo a Ragusa ,collegata ad Ibla da una serie di tornanti a pochi minuti di auto.
      Abbiamo altre belle foto di Ibla in programma!
      Un abbraccio
      Carmela e Davide

      Elimina
  3. Bello grazie! Buon fine settimana Carmela e Davide!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita! Un abbraccio!
      Carmela e Davide

      Elimina
  4. Certi scorci fanno venire caldo solo a guardarli! 😂 😂 😂
    Però se si può incontrare Navarre... 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! Anche quest'estate è stata particolarmente afosa...Le basole diventano bollenti! Il mare, però, è solo a venti minuti d'auto!
      Carmela e Davide

      Elimina
  5. che bella passeggiata...certo tutto in salita/discesa eh....c' è da avere la gamba buona per passeggiare con voi! La scorsa settimana c' stato un matrimonio di una amica di Clio nota influencer di make up (non so se ne avete sentitoparlare) e sul suo profilo Instagram ha messo story di passeggiata a Ragusa Ibla e foto della cena svoltasi presso l esterno del castello di Donna Fugata! che bello!!! naturalmente ho pensato a voi...

    oggi ho postato la vs bella cartolina...;-)
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiore! Hai ragione,Ibla è edificata su un colle, quindi salite, discese e scale. Una strada la delimita tutt'intorno e racchiude il borgo.Sapevamo di quest'evento al Castello di Donnafugata perchè il florist gestisce la nuova Caffetteria che avevamo condiviso su twitter!
      Un abbraccio a te e carezze ai pelosetti!
      Carmela e Davide

      Elimina