giovedì 19 aprile 2018

"Aprile dolce dormire"... o no?

Salve amici!!
Come va da voi?
Qui si va avanti tra l'impegno del banchetto ad Ibla, l'Etsy shop e altre gioie quotidiane,
riusciamo, approfittando del maltempo (giorni fa pioggia e vento forte ha recato danni
in città...) con un pò di ritardo sul "calendario del giardiniere"
a trovare del tempo per il giardinaggio.
Impiegando quasi tutti i vasi non occupati a disposizione, li ho svuotati, zappettati a fondo, 
aggiunto del nuovo terriccio, del fertilizzante in polvere ad alto titolo NPK, 
e viste le temperature minime stabili sopra i 15°C  ho piantato i semi donati da Robby,

Inoltre, girando tra i banchi di un ingrosso in forniture agricole, abbiamo avuto una folgorazione...
Abbiamo preso una piantina di lavanda vera perenne!!
Era da tempo che ci frullava l'idea, non l'abbiamo mai coltivata, che bella!!
Proviene da un vivaio in provincia(www.ilgiardinodellemeraviglie.it), 
ci siamo regalati uno scorcio di Provenza in città.
Sarà trapiantata in un grande vaso in coccio per resistere meglio al sole estivo.
Pensiamo all'impiego delle attese spighe dall'odore fantastico...
 Queste invece, le prime piantine di Fiordaliso, (da Robby), germogliate solo due giorni dopo
la piantagione..., che sorpresa!! Speriamo bene!!
Abbiamo previsto un vaso profondo perchè il Fiordaliso può raggiungere il metro d'altezza...

Fiordaliso dal web
 Di seguito alla lavanda, altro attacco di pazzia!!
abbiamo acquistato una pianta di lampone giallo rifiorente.
Proviene da un vivaio (www.berryplant.it) specializzato in Rubus, in Alta Valsugana in Trentino...
è una specie rustica, dai fusti spinosi, coltivabile fino a 800 m di altitudine (qui 650m circa),
non necessita di cure particolari,solo dei sostegni, potatura invernale dei tralci che hanno prodotto
e primaverile dei polloni basali, del concime complesso in marzo.
Fruttifica in giugno-luglio e settembre-ottobre. 
 abbiamo già predisposto il contenitore per il trapianto, verrà allevata a spalliera...
La pianta presenta già le prime infiorescenze sui rami dell'anno.
È consigliato eliminare i frutti del primo anno per non togliere energie alla pianta,
però qualche grappolo lo lasciamo, in modo da seguirne lo sviluppo e maturazione...
 Giunti in prossimità della cassa nell'ingrosso, pervasi dall'estasi da pollice verde,
sopravvissuti a cultivar di insalate appetitose, mangimi vari in sacchi da 20Kg,
piante ornamentali graziosissime... dove ti cade l'occhio? 
Su una busta di semi di zucchino Diamant Hybrid, dal vivaio Emanuele Larosa di Adria (BT).
altra pianta mai coltivata, simile alla zucca.
Il guaio è che in campo ogni pianta necessita di circa 1metroquadro di spazio...
riusciranno i nostri eroi quest'estate a fare una grigliata di verdure?
oppure la frittata "è tratta"?
 ai posteri l'ardua sentenza!!
l'impegno sarà massimo, ho già pronti i piccoli contenitori che verranno trapiantati,
la pianta di zucchino deve essere trapiantata col pane di terra, mai a radice nuda.
Zucchino in vaso dal web
 Proprio stamattina, giornata di mercato del quartiere,
 ci siamo innamorati di questo vaso di fragole!!

Che profumo!! 
Speriamo si adatti bene al nostro ambiente...


P.S Come avete notato dai precedenti post la stagione estiva porta impegni lavorativi
improrogabili, useremo tutto il poco "tempo libero" per l'attività nel web e per rimanere
in contatto con voi che ci seguite e ci sostenete moralmente nei momenti delicati.
Un caro abbraccio!! 

 Buon proseguimento di settimana!!
Davide, Carmela, Sheena, Janis, Gilbert&George ...and more!

10 commenti:

  1. Indubbiamente avete il 👍verde ! E col vs meraviglioso clima sono certa che tutto fiorirá a dovere. Braviiiii!!! 🍀🌸🌹⚘

    RispondiElimina
  2. Ah, la natura! Potersi sporcare le mani nella terra e "giocare"!
    Un momento magico che ci lega alla madre terra, ci chiede rispetto e ci regala frutti colori profumi.....

    Lavanda... ne ho alcune piante ormai vecchie ma quando fioriscono... non posso uscire senza andare a infilarci le mani dentro per odorarle. D'estate mi faccio i"suffimigi" naturali.Lavnada menta melissa basilico.... mi ci perdo.
    Ciao fanciulli!

    RispondiElimina
  3. Bel post primaverile e pieno di vita !
    E' tanto che non passavo a trovarvi. Aprile è il mese davvero della primavera, del risveglio della natura e purtroppo per mè dell'allergia. Qui da qualche giorno ci sono bellissime giornate anche fin troppo calde per essere in Aprile, ma meglio così che tornare alla pioggia autunnale.
    In ogni caso in questa stagione io risulto spesso stanca e spompata. Dormo ma la mattina mi sveglio quasi più stanca di prima. Buon giovedì pomeriggio, migliore continuazione di settimana e ottima primavera

    RispondiElimina
  4. Cara Carmela, che bello vedere che la primavera inizia a far vedere il suoi frutti.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Carissimi che meraviglia .... anche noi abbiamo avuto la lavanda in giardino ed era uno spettacolo però era diventata talmente grande che i condomini hanno scelto di eliminarla che peccato erano una fonte inesauribile di profumo quei semini .... e per lungo tempo ho avuto anch'io una pianta di lampone ... io mio ne faceva pochi però giusto una piccola aggiunta alla macedonia .... poi un inverno che non sono riuscita a curarlo mi è gelato ....ma tornerò alla carica .... complimenti per le vostre fioriture .... la settimana prossima mi dedicherò anch'io al balcone il clima si èscaldato talmente tanto che sembra estate .... un abbraccione

    RispondiElimina
  6. Che meravigliose scelte avete fatto, Complimenti! vi auguro che tutto cresca rigogliosamente.
    Vi abbraccio,
    Laura

    RispondiElimina
  7. Riuscite a conciliare tanti lavori, molto bravi e quante piante. Avrete sicuramente un ottimo raccolto e tanta soddisfazione.

    RispondiElimina
  8. Bravissimi cari amici! Vi abbraccio e bacino alle miciette!

    RispondiElimina
  9. carissimi grazie ancora una volta x aver partecipato alla foto sfida , la vs foto calendula mi fa molta nostalgia.....ciao

    RispondiElimina
  10. Invidia totale per il vostro pollice verde!
    Se penso al mio pollice, mi viene da piangere.

    RispondiElimina