venerdì 5 luglio 2013

Piatto con paesaggio a pirografia

Per questo weekend di Luglio
vi mostro un piatto in legno con paesaggio a pirografia,
 realizzato per un mercatino tempo fa...  e subito "adottato"...

For the weekend of July, i show you a wooden plate with landscape pyrography,
made for market long ago...and immediately" adopted" ...
 Per stabilire l'orizzonte della scena,
ho sfruttato le venature del legno
presenti nel piatto...
To establish the horizon of the scene, i used the wood grain in the pot...

 Per il bordo mi sono lasciato ispirare da 
porcellane antiche...
For the border i have been ispired by antique porcelain...
 Ricordo con piacere il tempo che trascorsi
a decorare i motivi che lo ornano...

A voi capita che un oggetto infonda delle memorie?
o a cui vi sentite particolarmente legati?

I remember with pleasure the time spent in decorating
the reasons that adorn...
To you happen to infuse an object of memories?
Or that you feel particularly attached?
Have a nice weekend!!
 

Buon fine settimana!!!

24 commenti:

  1. mamma mia questo è un lavoro bellissimo!!!
    il pirografo non l'ho mai usato...
    qui si che rimango senza fiato...
    la noce di mallo serve per fare dei decori effetto pittura...
    la tua precisione è fantastica Complimenti d'avvero
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara Valeria!! Il pirografo dà grandi soddisfazioni a chi come te lavora il legno, perchè non provi? Io uso un modello della Amati con punta a filo metallico e temperatura regolabile ( con quelli a punta rigida potresti avere qualche difficoltà con le varie gamme tonali...). Se trovo il mallo di noce provo a fare qualche "lavoretto"... grazie ancora dei preziosi suggerimenti!! Riguardati e sereno weekend!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  2. Buona sera cari Carmela e Davide che dire Davide sei un artista!!!!!!a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Buona serata anche a te!! Incantevoli le tue ortensie,hanno tratto proprio vantaggio dalla pioggia!! A presto...

      Elimina
  3. Un dipinto stupendo! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona!! La pirografia volendo si può integrare con colori specifici per legno, in questo caso il paesaggio è ottenuto solo dalle bruciature ed incisioni che la punta elettrica lascia riscaldandosi...
      Ciao, Buona Domenica!!

      Elimina
  4. Bellissimo il paesaggio realizzato col pirografo!!Questa tecnica l'ho usata in passato e mi affascinava l'odore di legno bruciato che lasciava la punta rovente....complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria!! Hai proprio ragione, si impara a distinguere i vari legni dall'odore che emanano se riscaldati... è "vivamente" sconsigliabile respirare il fumo prodotto da legni incollati!! Ti lascio immaginare gli effetti...Un Abbraccio, Buona Domenica!!

      Elimina
  5. Che bello......questo paesaggio è così rilassante! bravissimo

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura!! Era l'effetto che cercavo... sono contento che trasmetta queste sensazioni... Buona serata!!
      Davide

      Elimina
  6. Molto bello...bello il paesaggio ,bellissimo e ben fatto il decoro della cornice,sembra un quadro antico.ciao Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen!! Tengo molto al tuo parere, provenendo da un'artista del legno come te!! Adesso sto valutando le venature di un'altro piatto di altra fattura e qualità, vedremo ... Buona serata!!
      Davide

      Elimina
  7. è a dir poco fantastico, forse perche mi attira questa tecnica, forse perche adoro certi tipi di paesaggi o forse solo perche siete bravissimi..

    è difficile come tecnica???

    un caro saluto e complimneti

    giulia

    RispondiElimina
  8. Ciao Giulia!! Grazie per i complimenti!! La pirografia é un pò come disegnare, si procede lentamente avendo quella sensibilità per bruciare il materiale al punto giusto... ( ho in preparazione un tutorial più dettagliato ...) Inizia con figure semplici e fai tante prove con vari materiali,lo troverai di sicuro un versatile passatempo!! Buona settimana!!
    Davide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Davide
      presumo che sia un po' piu facile per me se inserite un tutorial

      grazie mille

      giulia

      Elimina
    2. Ciao Giulia!! Il tutorial è in preparazione... lo pubblicheremo appena possibile, se desideri informazioni a breve, possiamo comunicare via mail...Buon lavoro e Buona settimana!!
      Davide

      Elimina
    3. Ciao Giulia!! Ti mando una mail...
      Davide

      Elimina
  9. Ciao Davide, questo piatto è stupendo!!!
    Mi fai venire voglia di provarci... Dany ha un vecchio pirografo che usa di tanto in tanto ed io non sono ancora riuscita a "farci la mano" , non vedo l'ora di vedere il tuo tutorial!
    Un caro saluto
    Elisa (&Daniele)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa!! Non ti preoccupare, io quando voglio fare prove uso dei legni di recupero così lavoro spensieratamente... per il tutorial dovrai aspettare un pò , abbiamo tanti impegni da rispettare...ti anticipo però che sarà un oggetto utile ispirato alla mia terra...Un Caro Saluto a te e a Daniele!!
      Davide

      Elimina

  10. ci avete dato di sodo con il pirografo!!!un pò vi ividio!!bello.
    buona settimana.
    nicola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!!, ...prossimamente posterò le foto dei nuovi lavori in legno di ulivo e noce,che sto ultimando... Buona settimana anche a te!!
      Davide

      Elimina
  11. Che meraviglia!!! E le venature del legno danno proprio il senso di profondità al paesaggio. E' stupendo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra,grazie dei tuoi apprezzamenti!! Sai alle volte è difficile quietare l'autocritica... così si cerca di valorizzare l'oggetto,imparando soprattutto dagli errori.Un Caro Saluto!!!
      Davide

      Elimina