mercoledì 19 giugno 2019

Da "Ispirazioninfiera" - #LostArt 4a - Vaso con cinque girasoli, V. Van Gogh

La 4a puntata di #LostArt (Ispirazioninfiera Fb 2017)
 tratta di un Van Gogh perduto, in suolo giapponese...

Sulla Pagina Blog collegata trovate i link ai 3 precedenti post.

[ 4° puntata #LostArt  26 luglio 2017
Natura morta: Vaso con cinque girasoli , di V. Van Gogh
Dipinto ad Arles nell’agosto 1888 (olio su tela, 98 x 69cm, F459, JH1560),
 aquistato da Koyata Yamamoto (fondatore di industrie tessili cotonifere, 
scrittore e poeta) nel 1920 per 20000 yen. 
Venne esposto l’anno successivo a Tokyo e nel ’24 a Osaka.
Alla mostra di Shinanobashi, la grossa cornice ne causò la caduta e rimase danneggiata. Il quadro non fu più esposto al pubblico.

Nel ’45 al proprietario venne rifiutato da una banca la custodia del prezioso quadro per motivi di umidità ambientale, così rimase appeso in casa Yamamoto, nel distretto di Uchide, sulla costa sud di Ashiya, quartiere benestante di Kobe,
 prefettura di Hyogo, nei pressi di Osaka. 

La mattina del 6 agosto (giorno del bombardamento su Hiroshima) il quarto bombardamento aereo sulla città, distrusse completamente la casa, la pesante cornice impedì il salvataggio del dipinto dalle fiamme.
Yamamoto sostenne la nascita di scuole di poesia e scrisse composizioni e haiku, morì nel 1963.
Una copia a bordo di porcellana del quadro perduto di Van Gogh venne riprodotta dal Museo d’Arte Internazionale di Otsuka, il 1° ottobre 2014.]




 

"Se c’è sulla terra e fra tutti i nulla qualcosa da adorare, se esiste qualcosa di santo, di puro, di sublime, qualcosa che assecondi questo smisurato desiderio dell’infinito e del vago che chiamano anima, questa è l’arte. "
Gustave Flaubert
 ...a presto, buon proseguimento di settimana!

Davide

6 commenti:

  1. Cara Carmela, ci è voluto una bella opera di Van Gogh per creare un post veramente interessante.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso!! Beh! Un Van Gogh richiama certamente l'attenzione sulla problematica. Le puntate erano limitate durante l'anno, quindi sono state selezionate Opere d'Arte di vari campi e di fama mondiale.
      In alcune esposizioni anche a noi è mancata qualcosa, ma difficilmente la news suscita interesse, oltre ai sottoscritti... eheh!! Un caro abbraccio a voi!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Robby! Si! Fa riflettere sulle ricchezze materiali effimere, viviamo al meglio i nostri giorni. Un caro saluto a voi! Carezze alla Will e al gattino <3 <3
      Davide

      Elimina
  3. Mamma mia, che perdita! Da brivido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un vero peccato, se fosse stata applicata una cornice meno pesante, forse sarebbero riusciti a metterlo in salvo dalle fiamme.
      Ciao!! Un saluto!!
      Davide

      Elimina