giovedì 8 marzo 2018

Scacchiera portatile riciclosa...

Salve!! 
Iniziamo il mese di Marzo con la solità operosità...
in pratica con un "gioco"... :) :)

Da un recente regalo, una mini scacchiera da viaggio,
è nato un progetto per una versione "handmade"
Sapete, non ho resistito ad unire due passioni, "scacchi & legno"...
(A proposito, il tema di Ispirazioni&Co. per Marzo è guarda caso #legno !!) 

A fianco, il mio manuale preferito del M° A. Capece
racconta con professionalità ed esperienza dalle basi, le varie fasi di gioco,
fino a commentare alcune partite dei grandi campioni.

La letteratura sugli scacchi è molto vasta, ho raccolto circa 60 testi in PDF(molti in inglese),
praticamente una scorta a vita...migliaia e migliaia di pagine,
 essendo dei manuali da studiare, l'approccio
che richiedono in termini di concentrazione è superiore ad un romanzo.

Gioco da autodidatta, da quando mi fu regalata la prima scacchiera circa nell'88,
non sono iscritto a club, gioco quando ne ho voglia (e tempo) solo per piacere e divertimento.

Non mi reputo un buon giocatore, riconosco di avere lacune nella strategia
e forse mi batterebbe anche la Janis. Spero con l'esercizio di migliorare...
sul web ho trovato un mondo sterminato da cui imparare.
Ma veniamo al progetto...
Scacchiera portatile ricevuta in dono
Usando come base un gioco anni '90 con base in lamierino,
l'ho riciclato sovrapponendo con biadesivo il piano di gioco,
disegnato ad inchiostro su cartoncino bianco di imballaggi (circa 10cm di lato)
e rivestito con scotch trasparente.
Ho tagliato i pezzi da un tondello da 8mm, in legno duro, col mio fido seghetto Puk.
16 bianchi, 16 neri e le riserve per le eventuali promozioni dei pedoni o smarrimenti. 
Ecco la scacchiera magnetica quasi ultimata, col pirografo ho inciso le lettere
ad indicare i pezzi (P= Pedone, R= Re, D= Donna, A= Alfiere, C=Cavallo e T=Torre)
Sul margine superiore e destro del piano ho riportato lettere e numeri che formano
le coordinate delle case dove muovono i pezzi, servono a prendere nota delle mosse
di una partita o all'inverso ripercorrere una partita giocata, magari da celebri campioni.
Le inziali adoperate valgono solo per i pezzi italiani, in altre lingue subiscono variazioni.
come vedete in foto, sul retro dei pezzi ho attaccato piccole parti di magneti autoadesivi,
la cui forza è suffciente a tenerli sul piano anche capovolto.
Ho previsto una custodia in cartoncino color crema, si chiude come un porta CD,
all'interno due buste di lucido, una per le riserve e l'altra per accogliere i pezzi "catturati".
in basso potete vedere all'interno del volume parte delle partite trascritte usando la notazione.
A destra quella tra il computer Deep Blue e Kasparov (Difesa Caro-Kann, 6a del match,
New York, 1996) ... Kasparov abbandonerà alla 19a mossa...
Sulla copertina ho pasticciato col pennarello metallico,
uno stemma pseudo araldico, con cavallo su sfondo a scacchi convergente
e nastro alla base con iscrizione latina:"Age Quod Agis" (traduzione: Se fai una cosa, falla bene!)
Eeehhh!! Calza a pennello direi!! ;)
come chiusura un elastico e un filo naturale su cui Carmela ha cucito un bottone in legno
a forma di Re, che ho realizzato a traforo da un piccolo listello.

Colgo questa occasione felice per condividere con voi una partita giocata al 4° Livello
tempo fa , (ricordo, era notte fonda) col software Chess Titans,
installato su molti Windows. Lo so, perdonatemi, ho letto sul web commenti
di esperti giocatori che snobbano Chess Titans, paragonandolo giocato al 10° livello ad
una categoria 2a Nazionale, diciamo che sono orientati verso software specializzati,
(a pagamento) che consentono di memorizzare partite e di calibrare gli allenamenti.
Hanno tutta la mia ammirazione, di Chess Titans ne elogiavano però la veste grafica 3D.
C'è da dire che Chess Titans, non abbandona mai una partita, continua ad oltranza anche
quando non ha speranze di vittoria, quindi devi trovare il modo più breve
per dare scacco matto al Re avversario.

Questi diagrammi sono sviluppati sul sito lichess.org, ho rigiocato la partita
(avevo annotato le mosse) così da mostrarvi lo sviluppo del gioco,
(non tenete conto delle frecce che appaiono, sono suggerimenti corretti di lichess,
ma quando ho giocato in privato sul computer non potevo vederli e usufruirne).
Io muovo i pezzi neri, Chess Titans i bianchi (ha quindi il vantaggio della prima mossa).
4°Livello su 10, anche se è vero che si impara più da una sconfitta,
ma questa (che è la prima che condivido) mi vede vincitore... ;)

Ecco la notazione scacchistica di questa mia partita,
piccola legenda dei simboli:
[ ; ] separa le mosse, [:] indica il cambio o cattura del pezzo [+] scacco al Re
[++] scacco matto [ 0-0 ] arrocco corto [=] promozione pedone.

1) d4 ; d5 (gioco chiuso) 2) c4 ; c6  (Difesa Slava) 3) Cf3 ; Cf6 4) Cc3 ; Af5 5) Ch4 ; g6 
6) C: Af5 ; g: Cf5  7) c4:d5 ; c6:d5 8) Da4+ ; Cc6 9) b3 ; e6 10) Ad2 ; Ad6
11) C:d5 ; C:d5  12) Db5 ; a6 13) D:b7 ; C:d4  14) Rd1 ; 0-0  15) a4 ; Ae5
16) e4 ; f5:e4 17) Ad3 ; e4:Ad3  18) f3 ; Ce2 19) Ta2 ; Dc8 20) D:Dc8 ; Tf:Dc8
          
Da sinistra in alto: 5a mossa, 10a, a seguire, 15a e 20a.
21) Te1 ; Ce2-c3+ 22) A:Cc3 ; T:Ac3 23) Ta3 ; Ta-c8 24) g4 ; A:h2 25) Th1 ; Ad6
26) Ta1 ; T:b3 27) Th5 ; f5 28) g4:f5 ; e5 29) Tg5+ ; Rf7  30) Th5 ; Ab4
31) T:h7+ ; Rf6  32) T:h6+ ; R:f5 33) Th5+ ; Rf4 34) a5 ; Tc8-c5 35) Th6 ; T:a5
36) Tf6+ ; Re3  37) Tf:a6 ; Tb-a3
Da sinistra in alto: 25a mossa, 30a, a seguire, 35a e 37a.
38) Ta1:Ta3 ; Ta5:Ta3  39) Ta6:Ta3 ; A:Ta3 40) f4 ; e4 41) f5 ; Cc3+ 42) Re1 ; Rf3
43) f6 ; e3  44) f7 ; e2  45) Rd2 ; Rf2  46) f8=D+ ; A:Df8 47) R:Cc3 ; e1=D+
48) Rb2 ; d2   49) Rb3 ; d1=D+  50) Rc4 ; Dd2 51) Rb5 ; Dc2 52) Ra6 ; Db4 53) Ra7 ; Da2++ .
Da sinistra in alto: 40a mossa, 45a, a seguire 50a e 53a.
Spero vi sia piaciuto ed interessato..., a proposito!
Avete voglia di giocare una partita a scacchi con me?
Si potrebbero scrivere le mosse in commento...
Fatemi sapere! 
Per le regole di gioco cliccate qui ...     ;)
Una partita fra amici, senza punteggi o formalismi... 
Visualizzazione ambiente Chess Titans
Avete esperienze sul gioco degli scacchi? 
Suggerimenti su software per allenarsi?


Questo post partecipa alla Raccolta mensile di Ispirazioni&Co.
Scusate ragazze, Federica, Barbara è da venerdi che ci lavoro per postare ...
finalmente vedo la luce!! Eheheh!! :)
A presto...
Davide

17 commenti:

  1. ��sei il solito genio ❤️ meraviglia delle meraviglia! Io passo per gli scacchi perché per me è inarrivabile... niente, sei un mito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Maria!! Simpaticissima!! Eheh!! Chissà... altri progetti..., un caro saluto!!
      Davide

      Elimina
  2. Cioè, veramente, ma tu non sei umano!!!!
    Lavoro magnifico, come sempre. (E qui mi viene a noi pure ripetermi)
    Quanto agli scacchi .... ma pure questi????
    Ma Davideeeeeeeeeeeeee, ma sei mostruoso.
    Comunque ... anche a me piacciono gli scacchi, eh!
    Pensa che, moltissimi anni fa, mia nonna mi ha regalato una scacchiera, di quelle apribili, con dentro le pedine per scacchi e dama. E pure il manuale per imparare!
    Nel tempo ho provato a leggerlo varie volte, ma non è una lettura facile. Anzi è follia proprio.
    Però almeno le mosse principali le so fare. So, insomma, come si muovono le pedine. Naturalmente non mi chiedere cose assurde tipo arrocco, presa 'en passant' o similari ... vanno oltre le mie possibilità. Non sono mai riuscita a superare questi passaggi.
    La cosa buffa è che mio figlio, quasi dieci anni, ha voluto imparare pure lui. E io gli ho spiegato il poco che so io. Cioè praticamente nulla.
    E ci siamo anche fatte mega partite, nelle quali di solito io perdo sempre!!!
    Partite pure lunghe.
    Ora, non ti dico che mio figlio sia bravo, però mi ha sorpreso la capacità di concentrazione che ha e la capacità di tenere sotto controllo la situazione.
    A Trento naturalmente ci sono gruppi scacchistici, uno dei quali aveva organizzato un'iniziativa fikissima. In un parco cittadino, su una scacchiera gigantesca con le pedine grandi quanto un nanetto da giardino, organizzavano degli incontri per bambini, in forma di gioco. La partecipazione era gratuita, perché l'obiettivo era quello di diffondere la conoscenza del gioco. Volevo portarci il pargolo, ma sfiga ha voluto fosse malato. Ero curiosa di vedere, che cosa ne sarebbe uscito, giocando con altri bambini.
    Magari quest'anno lo ripetono ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede!! Ma si che sono umano! Almeno faccio di tutto per rimanerlo, nonostante i comportamenti dei locali. Anche a me la nonna mi regalò una scacchiera (con le pedine della dama), che ricordi! Che bello poter giocare in famiglia, l'età è perfetta per imparare...purtroppo le mosse servono tutte, giocando ho capito che più si è capaci e più le partite sono brevi...infatti spesso il notebook mi batte alla 20-30a mossa... eheh!!
      Gli scacchi coinvolgono memoria, logica, attenzione ed immaginazione, non mi meraviglio che il piccolo se la cavi alla grande!!
      Anche da noi, ultimamente hanno organizzato iniziative simili all'aperto, partite tra scuole, ho la Pagina Fb sul profilo, a quanto pare si vuole introdurre il gioco degli scacchi nell'insegnamento scolastico per migliorare le facoltà mentali.
      È sicuramente una decisione positiva, magari fornirà le basi per un interesse che continuerà anche da grandi, vi sono testi specifici per le aperture, medio gioco, i finali di partita, non fermarsi mai al libretto di regole base...
      A me piace anche giocare ai videogiochi, però degli scacchi apprezzo il fatto che i pezzi sono tutti presenti sulla scacchiera, se perdi o vinci è questione di scelte effettuate, non sei in balìa di un chip che per logiche interne strane ha deciso di farti perdere già mezz'ora prima.

      Prova ad iscriverlo quest'anno, sarà un momento di socializzazione e confronto!
      A presto, Buona settimana!!
      Davide

      Elimina
  3. Carissimi che bella idea una scacchiera portatile bel lavoro e interessante post! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Susanna!! I giochi portatili sono più versatili, felice che ti abbia interessato!! Buona settimana e carezze alla Lucy!!
      Davide

      Elimina
  4. Complimenti, io non so giocare a scacchi ma mi piacciono molto le scacchiere e i relativi pezzi, ne ho viste di stupende fatte a mano: quasi quasi le comprerei solo per il piacere di guardarle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen!! Grazie!! Si può sempre imparare, si mantiene la mente in esercizio e forse assorti nel gioco, per un pò, ci si dimentica dei problemi... . Ah sì!! Non me lo dire!! On-line se ne trovano di fantastiche!! Beh! Avendone una a casa, la tentazione di iniziare una partita sarebbe irresistibile!! Lasciati guidare dal cuore, i pezzi devono piacerti oltre per lo stile anche al tatto, mi ritrovo spesso durante il gioco ad identificarmi in loro... . Ciao!! Un abbraccio!!
      Davide

      Elimina
  5. come sempre escono cose impareggiabili dalle vostre mani, avrai stuzzicato di sicuro l'interesse di molti scacchisti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca!! Sempre gentile!! Questo piccolo progetto non ha richiesto grandi capacità tecniche ma era più mirato al recupero di materiali che giravano per casa. Ho notato dalle statistiche in Blog un interesse dall'estero per la precedente scacchiera, quella pirografata sulla fetta di legno, di cui sto lavorando i pezzi a mano... spero di ultimarli entro l'anno! :) Mostrerò poi il risultato! Ciao! Un caro abbraccio!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  6. ma che pazienza infinita solo per leggere il post mi sono....stancata io!!! :-)
    grazie x aver adeito allo swapasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiore!! Eh! Sì! Un pizzico di pazienza è fondamentale... scusa se mi sono dilungato nel post, :) era la prima volta che pubblicavo una partita e volevo raccontare il progetto nelle sue parti. Ne è venuto fuori un papiiirooo!! Essere sintetico non è il mio forte... eheheh!! ;) Si!! Ci siamo iscritti con piacere allo Swapasqua!! Siamo alle prese con l'handmade da inviare...spero piaccia!! A presto, Buona settimana!! Coccole alla Kim e ancora Auguri a Ron!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  7. Un lavoro davvero sorprendente! Complimenti di cuore, Sabrina (sciccoserie)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina!! Felice che ti sia piaciuto!! Un saluto affettuoso!! Buona settimana!!
      Davide

      Elimina
  8. Grazie Barbara!Un piccolo lavoretto ricicloso..A presto con nuovi esperimenti!
    Davide

    RispondiElimina
  9. Un altro bel lavoro, però!!
    Complimenti tanti tanti...
    Maris

    RispondiElimina