sabato 1 marzo 2014

Ricordi...

 Erano gli inizi del '900, una giovane donna
tesseva al telaio di casa quella che sarebbe diventata
la sua coperta di nozze.
 Il rumore caratteristico del telaio, 
evocato da Verga nei "Malavoglia" (Mena e il suo telaio...)
scandiva le sue giornate...
 ... il merletto che doveva completare ed abbellire
la coperta, era all'uncinetto, da lavorare di sera,
col lume su un modello descritto a voce
 insieme alle vicine di casa.
La prozia Giovanna a metà degli anni '70, quasi novantenne...
 Questo "tesoro" nacque allora, dalle mani della 
mia prozia Giovanna, da qualche tempo
"custodito" da me, unica tra tante nipoti
ad aver continuato, studiato e diffuso,
tenendo corsi di ricamo e merletto, la sua preziosa arte.

Negli anni ho avuto sempre sotto gli occhi
questo manufatto, ho accarezzato i morbidi rilievi
del cotone a "pibionis" e il merletto che mi ha sempre ispirato.

 Con questo post partecipiamo al 2° Compliblog
alla quale rivolgiamo i nostri migliori Auguri!!!
Chi vuole una fetta di cassata siciliana
per condividere la festa??

Buon fine settimana!!!

36 commenti:

  1. Carmela un post prezioso in tutti i sensi. La cassata? Com'è? mai assaggiata in vita mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un giusto tributo alla mia carissima prozia...,... la cassata è un dolce tipico siciliano, che ha come ingredienti base la ricotta freschissima, zucchero, pan di spagna e frutta candita.
      Ne esistono diverse varianti... se vuoi ti mando la mia ricetta!! Un Abbraccio!!
      Incantevoli i tuoi scatti del concorso, le margheritine sono da ricamare!!
      Carmela

      Elimina
    2. Sei gentile ma meglio evitare di prendere troppe calorie :)

      Elimina
    3. Resto a disposizione per eventuali ripensamenti...!! eh!eh!eh! ;))

      Elimina
  2. Che meraviglia, un vero tesoro da custodire!
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio vero!! Se pensiamo alle condizioni delle donne all'inizio del '900 che realizzavano questi lavori, totalmente a mano... ,delle mani d'oro!! ... Buon fine settimana!!!
      Carmela

      Elimina
  3. bellissimo questo vs ricordo e gustosa pare la torta :-) ciao !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fiore,Grazie!! Spero stai meglio!! Una fettina di questa torta, buona e genuina ti farebbe dimenticare tutto il resto!!... Un Abbraccio a te e una carezza ai pelosetti!!
      Carmela

      Elimina
  4. Carmela bellissimo il copriletto, è giusto che sia arrivato fino a te tu sei brava e te lo meriti! buona partecipazione al compliblog......quella cassata mi ha fatto venire un'acquolina in bocca pazzesca

    Bacioni, Laura

    p.s Carmela è il terzo post che faccio qui oggi ma non li vedo non so come mai... forse c'è qualcosa che non riesco a capire nel mio pc non so.....se sono arrivati invece vorrà dire che ti faccio leggere un po'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, Grazie!!! Mi spiace per i tuoi tentativi ma abbiamo trovato solo questo...,se vuoi aggiungere qualcosa ritenta, pazienza!! Riguardo alla cassata dovresti assaggiarla... un sapore di-vi-no!!! Buona Domenica!!!
      Carmela

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Francesca!!! E' vero!! Spesso tenendola tra le mani percepisco l'emozione di chi l'ha creata!!! Buona Domenica!!
      P.S. Speriamo che Rosina trovi presto una casa affettuosa tutta per lei!!...
      Carmela e Davide

      Elimina
  6. Prezioso post,mi piace il capolavoro della prozia, il richiamo ai Malavoglia e il ricordo del mio viaggio in Sicilia, molto addolcito dalle cassate :-D
    Buon Carnevale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabriella!! Se penso che ha passato il secolo ed ha ancora un fascino straordinario!!...
      Profumo di Sicilia? ... cassate e granita alle mandorle!!! ... e molto altro!! ;)
      Buona Domenica!!
      Carmela

      Elimina
  7. Immagino ci sia molta storia dietro questo stupendo copriletto che, mi pare di intuire, tu custodisci con amore.
    Grazie per il tuo gentile "passaggio".
    Buona domenica!
    Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona!! Hai ragione!! ...è denso di storia ed emozioni, ...da ragazzina prendevo spesso ispirazione dalla frangia per creare merletti ancora più belli ed elaborati.
      Tempo fà, ho avuto il piacere di vedere uno degli ultimi telai ancora in funzione nella mia zona...e di conoscere la simpaticissima signora che lo faceva funzionare... ,un momento bellissimo!!! Grazie a te per la "visita"!! A presto, Buona serata!!!
      Carmela

      Elimina
  8. Volevo comunicarvi che se vi fa piacere vi ho assegnato un premio....cliccate QUI
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!! Lo accettiamo con piacere!!.... Passiamo da te...Ciao!!

      Elimina
  9. Che bellissimo post, delicato e profondo...però ad un certo punto mi è venuta l'acquolina in bocca!
    Brava Carmela e complimenti per aver portato avanti una così preziosa eredità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maura!! Le passioni che durano una vita nascono a volte dalle cose più vicine a noi e che stimolano la nostra curiosità e le nostre emozioni sin da bambini....
      Sono stata fortunata perchè le donne della nostra famiglia sferruzzano e ricamano tutte, seppure soltanto per le loro necessità, io invece sin da piccola amavo sperimentare e ammiravo i magici movimenti del crochet nelle mani... ed è ancora passione!!
      Un Abbraccio Affettuoso!!
      Carmela

      Elimina
  10. Bellissimo post!......emozionante...conservo ancora i lenzuolini ricamati dalla mia dolce nonna, il vestito della Prima Comunione fatto interamente da lei per mia madre, i centrini e tanto altro...custoditi come il più prezioso dei tesori..è ciò che mi rimane di lei insieme al ricordo di quanto fosse speciale .
    Un caro abbraccio e un buon inizio settimana!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, che piacere sentirti!!! Erano veramente donne speciali, se pensiamo al contesto storico, culturale in cui creavano questi meravigliosi lavori... Arte femminile solo negli ultimi anni riscoperta e rivalutata.Bello condividere questi cari ricordi... "custodiamoli" con amore!!
      Un Caro Saluto e Buona settimana anche a te!!
      Carmela

      Elimina
  11. Anch'io una fetta di torta!!!:-) Cari amici grazie per esservi uniti a questa festa, fatta di emozioni, sensazioni assopite dal tempo....questo vostro ricordo è meraviglioso ed un vero capolavoro...queste coperte sono preziosissime e purtroppo ormai pochissime persone hanno conservato l'arte di realizzare cose del genere purtroppo....Anch'io ho un copriletto simile ed in effetti pensandoci, vista l'età, potrebbe essere stato fatto a mano da qualche vecchia zia di mio papà....Un abbraccio forte e grazie per esserci....Micol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Micol!!! Ancora Auguri per il tuo 2° Compliblog!!! La torta?? Sei fortunata ne è rimasta un'altra fetta!! ;) ...Grazie a te per aver organizzato questa bella festa, abbiamo avuto l'opportunità di condividere i nostri ricordi più cari con altre appassionate creative...
      Anche il tuo copriletto è sicuramente un capolavoro da conservare con amore!!
      Un Saluto Affettuoso!! Buona giornata!!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  12. un vero capolavoro.
    Per me niente fetta di torta....la cassata non mi piace molto. buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby!!! Grazie!! Pazienza per la torta... , prossimamente faremo il gelo di mandorle.
      Buona settimana anche a te!!
      Carmela

      Elimina
  13. Mia nonna era una maga dell'uncinetto. Ricordo che aveva fatto intere coperte di pizzo, dei veri e assoluti capolavori. Invidia massima, io non ho mai imparato a lavorare ad uncinetto, sebbene abbia pure provato ad insegnarmi.
    La cassata? Una fetta anche a me, sono pure io alla festa di Micol!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo!! Chissà quanti bei lavori...Sono sicuramente dei tesori!! Non ti preoccupare per imparare c'è sempre tempo...,per esperienza, ti posso dire che è più facile impare da estranei che da familiari... , per la torta... ce ne sono ancora altre fette!! Andiamo a curiosare da te!!
      Buona giornata!!!
      Carmela

      Elimina
  14. Buongiorno amici! Un bellissimo post ricordando i bei tempi passati adoro il riferimento a Verga il manufatto della nonna e naturalmente il tuo!!!! Grande grande Carmela... P.S. inutele dire che adoro anche la cassata...
    un abbraccio e ancora grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno cara Susanna!! Una bella occasione per condividere con voi un nostro ricordo...
      penso che la descrizione di Mena al telaio sia molto vicina alla realtà della mia prozia...
      La cassata? La "sontuosa" decorazione ne rispecchia fedelmente il suo sapore!!
      A presto, Un Abbraccio anche a te!!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  15. ricordi meravigliosi...che riempiono il cuore

    un caro saluto

    giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia!!! Ogni tanto mi piace curiosare negli armadi...,trovo sempre nuove ispirazioni...
      E' stato bello ritrovarsi alla festa di Micol!!... Buona serata!!!!
      Carmela

      Elimina
  16. Risposte
    1. Grazie Lucia!!! Delicato ed etereo come i merletti, lieve e gentile come colei che li ha creati...
      Buon pomeriggio!!!
      Carmela

      Elimina
  17. Ciao, ho scoperto questo blog partecipando al compliblog di Micol!Ho trovato tanti spunti interessanti e mi aggiungo ai vostri follower con molto piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Annagemma tra i nostri followers!!! La bella iniziativa di Micol ci ha permesso di conoscere diverse amiche blogger, siamo felici che i nostri post ti abbiano incuriosito e interessato!!! ... passiamo da te..., un Caro Saluto!!!
      Carmela e Davide

      Elimina