mercoledì 24 gennaio 2018

Leggo chi Amo #1 - Speciale "Ispirazioni&Co. - Sogni"

Care amiche ed amici, gennaio trascorre veloce...
il tema mensile della Community Ispirazioni&Co #Sogni 
ci riporta al pensiero del tomo in libreria che vedete in foto.

Una delle opere fondamentali della dottrina di Freud.
È il fondatore della psicanalisi, uno dei due poli di tutta la cultura moderna occidentale
( Carl Gustav Jung sosteneva dei "modelli archetipici" presenti in un "inconscio collettivo"),
che appunto si basa sulla teorizzazione dell'inconscio e dei rapporti di classe.

Il significato del motto latino, scritto subito dopo il titolo, 
all'interno del volume, dopo la prefazione... attira la nostra curiosità...

"Flectere si nequeo Superos,  Acheronta movebo" 

Trovate la spiegazione (in foto-cattura) dopo la breve trama...
 L'interpretazione dei sogni - Sigmund Freud
Da queste pagine (c.a 600), per la prima volta il mondo apprese che i processi psichici
inconsci non sempre dovevano manifestarsi in chiare forme patologiche,
potendosi anche evidenziare nei cosiddetti "atti mancati" e nei sogni.
Il sogno è dunque la realizzazione mascherata di un desiderio rimosso.
Attraverso la lettura dei sogni la scoperta dei loro codici, si arriverà così a scoprire
non tanto il futuro ma la psiche del soggetto, e quindi ad avere in mano 
 la chiave della sua guargione.
Svolta essenziale per tutta la psicanalisi, che grazie a quest'opera
instaura la cosiddetta psicologia del profondo, il libro spiega mirabilmente
tutta la metodologia freudiana di approccio al sogno,
illustrandola con la minuziosa esposizione di molti casi trattati,
terminando con tutte le possibili motivazioni, consce e inconsce, 
legate ai processi formativi del sogno e ai loro risultati.


La foto-cattura è tratta dal libro "La psicologia dinamica e Sigmund Freud" di Osmano Oasi,
2014, Springer - Science & Business Media, pag. 97
spiega in questo paragrafo l'origine del motto latino...





Questo post partecipa alla Raccolta di Isprazioni&Co. per il mese di gennaio a tema: #Sogni



A presto!! Buona lettura e...
Dolci #Sogni!!  :) :)


16 commenti:

  1. Ho il libro, ragazzi, ma lo lessi talmente tanti anni fa che non lo ricordo più. Uhm... oppure è la vecchiaia che avanza? 😊
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patricia!! Vale anche per noi, l'abbiamo letto anni fa..., è suddiviso in così tanti esempi e casi clinici, che più che leggerlo si consulta. È però interessante approfondire i misteri della psiche umana...,a presto!! Buona serata!!
      P.S. Condividamo il tuo sogno sulla libreria, moltiplicato x2!
      Carmela e Davide

      Elimina
  2. Letto anch'io molti anni fa! Buona giornata carissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! È un classico della letteratura..., un punto di riferimento per chi vuole approfondire l'argomento. Buona serata!! Carezze alla Lucy!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  3. Magari mi cimento .... magari ... leggo talmente poco, che se mi butta su tomi del genere, smetto del tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! No! per carità... è bello continuare a leggere ciò che ci piace in quel determinato momento. Oltre all'indiscusso valore scientifico, il bello dei "tomi" è insito nella complessità degli argomenti trattati nonchè sui risvolti sorprendenti applicabili nella vita di tutti i giorni. A presto, un abbraccio!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie!! Anche a te!! Un caro saluto!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ma no! Daiii!! :) :), il volume è impostato come un manuale (del 1899)(Ed. 1973, ristampato nel 2010), analizza i sogni indagando vari aspetti come la psicologia, il lavoro onirico, i processi che li contraddistinguono. Non è un romanzo, però è scritto in modo scorrevole e ricco di esempi. Ciao!! Buona settimana!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  6. Ciao Carmela e Davide!!
    ..avere tempo per leggere!!..
    ...mi piace leggere, quasi qualsiasi genere, però, quando sono a casa,il tempo per me è talmente poco che preferisco dedicarlo alle creazioni, mi rilassano di più, la lettura me la tengo quando vado in montagna che ho molto tempo per il relax: sotto il sole con un libro è la mia passione!!
    un abbraccio
    Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!! Leggere è una delle nostre passioni, il tempo purtroppo è sempre poco da quando abbiamo aperto il Blog..., però anche per pochi minuti al giorno non ci rinunciamo. Immaginiamo in montagna, la quiete,gli splendidi paesaggi... saranno una cornice ideale per rilassarsi. Anche noi spaziamo tra vari generi letterari, dipende dai momenti e dagli interessi. Grazie per la visita!! Buona serata!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  7. Sono patita di Freud e nella mia libreria non possono mancare i suoi libri! Oltre a "L'interpretazione dei sogni", che trovo molto interessante e scorrevole, mi sento di consigliarvi anche "Psicopatologia della vita quotidiana".

    Grazie comunque di aver condiviso con noi quest'opera interessantissima! Buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Ciao Francesca!! Davvero! Ma che coincidenza!! A noi manca il volume che suggerisci, abbiamo cercato un sunto sul web, effettivamente le tematiche trattate sono caratteristiche dell'umanità, persistono da sempre, un secolo fa, Freud ha iniziato un loro studio con la psicoanalisi. Interessante la parte dedicata ai lapsus e alla superstizione. Grazie della vista!! Complimenti per i lavori che fate! Un Saluto a te e a J.C.!!
    Carmela e Davide

    RispondiElimina
  9. Ho letto questo libro qualche anno fa...tanti anni fa!
    Grazie ragazzi, post interessante.
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris!! Ogni tanto rileggiamo qualche parte per un veloce consulto, è bello "ritrovarsi" ad aver letto i medesimi testi!! ;) :) , Ciao!! Buon fine settimana!!
      Carmela e Davide

      Elimina