sabato 26 agosto 2017

Narciso ad origami + #fiori ...

Ciao!!
Continua sulle pagine di Ispirazioni&Co. ,
 la carrellata di post e condivisioni a tema #fiori...
 In queste giornate "spensierate?" di ...vacanza ho preparato
un narciso piegato ad origami...
Per realizzarlo ho usato della semplice carta per fotocopie, 
(leggendo il suo post, di sicuro Barbara ne sarà felice!!) 
e per lo stelo della carta da regalo..., soprattutto per il colore, perchè la grammatura è risultata un pò leggera, se considerate il "peso" del fiore...
per le foto ho messo del biadesivo sulla base... 

Serve un quadrato di 20cm per lo stelo e 
un esagono regolare di carta di 23-25cm per il fiore, 
(preparatevi una dima in cartoncino a parte)

Una volta piegato, lo stelo sarà alto 16cm, mentre il fiore circa 8cm di diametro e sporgerà 5cm.
più grandi saranno i fogli di partenza, maggiore sarà la facilità nel piegarlo.
Scusate se non ho previsto un tutorial fotografico, vi rimando al manuale da cui è tratto:
"Guida Completa agli Origami - Ashley Wood, Il Castello, 2010.

Tuttavia mi sento di fare queste precisazioni...
Il manuale prevede, per questo modello, circa 30 passaggi, più le ripetizioni per ogni petalo.
 Il livello di difficoltà è il massimo della sezione, e insieme ad altri modelli, del libro intero.
Inizialmente le spiegazioni sono un pò contraddittorie e presentano qualche guaio...
Sarò un pò ciucco, comunque lo stelo (i primi passaggi sono uguali all'uccello in volo...)
è stato facile e immediato da realizzare. Invece, per il fiore, ho piegato tutto tre volte per riuscire,
... infatti inizialmente il fiore era giallo, ma il foglio s'è sgualcito a forza di provare... pazienza!
Lovely white!!
Esistono numerosi modelli di origami floreali, più semplici, dove la particolarità
può essere data dalla carta utilizzata..., chissà, in futuro ne posterò ancora.
Ma lasciamo spazio alla Natura...
gitarella alla "Villa" Comunale...dove nonostante le "amorevoli" cure
dei forzat..., ehmm, "provetti giardinieri"... resiste ancora qualche filo... "d'erba" , 
ma di quella buona ehh!...
Con la nostra super compatta andiamo di scatto selvaggio..., rosate strette,
in modo da lasciar spazio all'immaginazione...
un sole inclemente ha messo a dura prova le regolazioni automatiche dell'obiettivo...
spero riescano a trasmettere le stesse sensazioni ...
(e un pò di profumo a metà tra il Pino silvestre e il Vidal)
di quando accarezzate i petali nelle vostre mani...

Riparata da un muretto, della lantana color giallo carico, la nostra se ricordate
è bicolore rosa con interno giallo...
Con molta tranquillità ,senza dare nell'occhio, ci avviamo verso il viale d'uscita, lasciando :

i vecchietti a giocarsi la pensione a carte, o in altri sistemi...
le panchine tutte occupate da signorine belle... i giochi, impegnati dai loro chiassosi pargoli...,
incontriamo quello che porta ufficialmente il cane a fare pipì,
 per chilometri e chilometri in circolo...
chi aspetta in un angolo un turno, al quale abdighiamo la comprensione volentieri...
grida soffocate e imprecazioni in un ignoto dialetto si odono dal chioschetto centrale ligneo, in lontananza, affollato di "maschi" "nuovi italiani", che giocano
fervidamente (tra una birra e l'altra) a carte, i danari rimediati dalle mogli..., da andarne fieri!! 

Un leggero rimpianto ci assale pensando, quando, oltre trent'anni fa, i giardini erano più "civili",
a misura di bambino, io scorazzavo con la bici con le ruotine... gli altri bambini
parlavano una lingua che capivo..., lo scivolo (senza protezioni) era libero...
l'anziano custode, un pò burbero ma simpatico, era sempre quello...
si scambiavano due chiacchiere...
nella vasca dei pesciolini..., no! la vasca dei pesci rossi non ha mai funzionato a dovere...
suggerirei l'introduzione di un coccodrillo, del Nilo, ...ovviamente... 
 
Questo post partecipa alla Raccolta di Ispirazioni&Co. del mese di agosto a tema #fiori
qui tutti i post in Raccolta...

 A presto!! Buon fine settimana!!
Davide e Carmela

5 commenti:

  1. Ahahahhaha, descrizione deliziosa!

    Consolatevi! Nella quasi totalità dei giardini pubblici di Trento la fauna è costituita solo ed esclusivamente da "risorse" di varia provenienza, dediti al bivaccamento, allo spaccio e ad altre amene attività. I bambini e le famiglie se ne tengono alla larga.
    Però ci restano sempre i fiori!

    Bellissimo il tuo narciso e comunque gradevole la carrellata delle fotografie.




    RispondiElimina
  2. Belle foto e stupendo il tuo narciso!

    RispondiElimina
  3. belle foto e complimenti per l origami narciso certo non facile , ma a vedere voi e la vs bravura pare tutto cosi semplice, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  4. Complesso questo fiore origami 😰 ma molto bello, come quelli veri.
    Bravi!
    Marina

    RispondiElimina
  5. Ciao, il narciso mi piace, penso ad alcuni messi in fila, varie altezze e tonalità di giallo...che belli. Piacevoli le foto, naturalmente. Ma quel che mi è piaciuto di più è il racconto dei giardini passato/presente ^_^
    Maris

    RispondiElimina