sabato 23 gennaio 2016

Mutazioni in legno: Il Tangram

Il tema di gennaio proposto dalla Community "Ispirazioni&Co." - Mutazioni -,
inizialmente ci ha dato da pensare..., l'argomento si prestava a varie interpretazioni...
istallazioni d'arte, mutazioni genetiche, cambi di stile di vita, ed altro...
Visto dal lato Craft, con tecniche, materiali e tempo a noi a disposizione...
da subito ho pensato al Tangram, quello semplice, quadrato che un pò tutti conosciamo...
 Ecco una prima versione, da un ritaglio di legno MDF, la scatola contenitore
da un ritaglio di cartone pressato, misura 12cm di lato, come un CD musicale,
dipinto con tempere e acrilici ...


 Il Banner di Gennaio

 I sette pezzi che lo compongono, prodotto con materiali riciclati,
i colori vivaci fanno ripensare ai banchi di scuola..., in basso lo schema quadrato.
foto dal web
 Questi degli esempi di figure: si gioca usando tutte le parti ,queste devono essere contigue,
si possono usare da entrambe le facciate, ribaltando il pezzo.
 Da sinistra: Le iniziali D,C, S (per Sheena..), una candela, barchetta, e una pipa...
(A proposito di pipe, vi segnaliamo 
il nuovo Blog di Daniele ed Elisa http://www.arteinlegnopipe.blogspot.it/ ,
troverete magnifiche creazioni : pipe artigianali, accessori, penne, ... per appassionati!!)

 Il secondo progetto a tema Tangram è realizzato in legno massello, con custodia, decorati
su di una facciata a pirografo con motivi orientali tutti differenti...
 misura 9,5x9,5cm;la custodia 12cm circa di lato; ho delineato col pirografo, 
all'interno della custodia, le forme degli elementi per una più facile sistemazione...,
 lo troverete in seguito sul nostro Shop on-line...
 Mentre mi documentavo on-line sulla storia del Tangram, ho scoperto altre varianti di questo gioco e Blog che ne trattano (QUI e QUI )
 Alcune figure che ho composto... iniziando ovviamente dal Gatto!!
 In basso da sinistra: il cane, il coniglio, il cigno, un cammello; la balena, il cavallo, un pesce.
 Alcune figure umane stilizzate..., qual'è la vostra preferita?
 Ho ridisegnato le varianti che si trovano nel web, le linee nere sono le suddivisioni,
Il Tangram a forma di cuore...forse un'idea per San Valentino??
 Il Tangram da una forma ad uovo, le linee tratteggiate servono solo per la costruzione,
i pezzi sono delimitati dalle linee nere continue, le figure da comporre si possono
trovare su Google immagini...
 Il Tangram da una forma circolare, le foto non sono scannerizzate...
(indovinate come ho ripassato ad inchiostro le parti circolari..., 
senza l'aiuto di bicchieri...eheheh!!!)
 Questa è stata davvero una piacevole curiosità, è un Tongram, creato nel 1893 da 
Tong Da-Nian (1873-1953) , il nome del gioco in cinese è Yi Zhi Tu, con questa suddivisione si possono comporre numerose figure e l'intero alfabeto cinese , Qui per altre info, si possono
scaricare in pdf due libri antichi(Yi Zhi Tu 1 e 2) con le illustrazioni relative al Tongram...
 Altra curiosità meno nota trovata in questo interessante Blog (Cristina Sperlari), è lo Stomachion
o "Gioco del mal di stomaco", perchè appassiona, attribuito ad Archimede di Siracusa
che ne studiò le proprietà dei triangoli, (i numeri all'interno si riferiscono alle aree,
la loro somma fa 144, se il quadrato ha il lato di 12 quadretti.). Questa figura può
originare altre forme stilizzate, che potrete vedere nel web, anche se più rare...

Spero di avervi interessato!! Carmela sta ultimando una sua piccola "mutazione"...
che vi mostreremo!! 
Grazie!!! Buona Domenica!!
Davide


Questo post partecipa anche alla Community A tutto riciclo by Betta

38 commenti:

  1. Ma che bel lavoro!!!! Siete proprio bravi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patricia!! È stata una continua scoperta..., grazie agli imput di "Ispirations" si approfondiscono gli argomenti più disparati..., un abbraccio!! Buona domenica sera!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  2. Super, super fantatico. Complimenti.
    A pensarci bene ne avevo uno anch'io da piccola e come tutte le cose sarà finito insieme ai chiodini e al lego ...archiviato! :((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!!! Anche noi giocavamo con i chiodini e i lego, forse ancora oggi, eheheh!!! I tangram li abbiamo usati alle scuole elementari..., che bei ricordi!! Ciao!! Buona serata anche a te!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  3. Riuscite sempre a lasciarmi di stucco e non è un barbatrucco ahahaha, mi piace il primo perché sa tanto di banchi di scuola come dite voi. Ma quello coi disegni orientali un vero spettscolo!!! E che disegno che sono usciti fuori.
    Ma lo sapete che non ci avrei mai pensato, sono contenta l'abbiate fatto voi, sempre un post d'eccezione il vostro.
    Attendo curiosa il lavoro in corso...non rubatemi l'idea che martedì tocca a me!!! ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalba!!! Eheheh!!! Il Tangram è un gioco dalle forme estremamente "mutevoli", queste proposte, sono forme comuni... esistono libri interi che raccolgono centinaia di esempi..., abbiamo visto in Community questo mese, tanti spunti e suggerimenti interessanti che fanno riflettere...;
      Non preoccuparti!!La nostra è una piccola "mutazione" crochet, aspettiamo martedì la tua idea che come sempre sarà carinissima e particolare!!A presto!! Buona domenica sera!!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  4. Noooo siete di un altro pianeta!! Ma che cosa fantastica!!! Siete sempre una gioia per gli occhi!!! Io ammetto che non lo conoscevo questo gioco e con quello a cuore mi avete dato una buona idea per il San Valentino dei bambini ( quest'anno lo voglio trasformare nella festa dell'amore in senso più ampio). Un bacio a Carmela!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria!!! Vorremmo davvero essere su di un altro pianeta, tutto colorato,(Carmela vorrebbe trovarci montagne di gomitoli...),a patto di trovare anche tutti voi!!...ma è possibile, basta chiudere gli occhi e sognare..., il cuore Tangram è molto versatile, può essere disegnato su vari supporti e ci si diverte, spostando le tessere, a creare nuove forme!! Grazie!!Buona serata!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  5. Geniali come sempre amici! Buona domenica un abbraccio! e un bacino a Sheena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Sheena aveva intenzione di fare di noi un suo tangram "personalizzato", fortunatamente ha poi cambiato idea!! Tutti i giorni le diamo tanti bacetti!! Le sussurriamo:"Questi dall'amica Susanna!" , e lei ci guarda sorniona e ronfola!! Eheheheh!! Ciao!! Buona Domenica sera!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  6. Oh ma quante meraviglie!!! una più bella dell'altra, siete bravissimi mi piace tutto proprio tutto di queste belle creazioni.
    Buona domenica,
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura!!! Per i disegni pirografati mi sono ispirato ad antichi ricami giapponesi su tessuto, ritratti su un libro che spesso consulto, anche solo per osservarne meglio i dettagli..., (Estremo Oriente,Disegni e Motivi Decorativi, Logos,2012), la maggior parte dei motivi usati sono a base esagonale, purtroppo rimpicciolendoli alcuni dettagli sono stati semplificati, credo però il messaggio nel suo insieme sia passato ugualmente..., Buona serata!!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  7. Che bel lavoro!
    Grazie di cuore ragazzi per aver citato e linkato il nostro nuovo blog!!!!!!!
    Un caro saluto
    Elisa & Daniele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa!! I Complimenti a voi sono meritatissimi per le fantastiche creazioni artigianali che proponete!! Quando ho visto lo schema della pipa tangram, il pensiero è volato..., Grazie!! Buona serata a te e a Daniele!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  8. semplicemente....geniale!!!!! ogni volta superate voi stessi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fiore!! Grazie!!! È stato divertente provare la versatilità del tangram, non finivo più di aggiungere esempi... ;) :) ;
      Mentre il Tongram e lo Stomachion sono state delle interessanti scoperte del web..., a presto!! Buona serata!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  9. Creazioni meravigliose...mi piace moltissimo il tangram!
    Buona domenica, ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen!!! Era da un pò che pensavo su come utilizzare questi ritagli di legno che conservavo, sono passati tanti progetti... ma questo mi è parso il più adatto!! Pazienza... si continua a "giocare" ... eheheh!! Buona serata anche a te!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  10. Bellissimi bellissimi davvero entrambi ma il secondo mi cattura moltissimo ... lo trovo meraviglioso .. le figure che rappresentano animali che preferico sono il cigno ,la balena e il pesce ...e quelle umane il bambino che gioca con l'aquilone e la donna spagnola con le nacchere -... io la vedo così ....un bellissimo lavoro eseguito con la tua superba manualità ... molto bravissimo anche se non si dice ... ... però con cosa hai ripassato le figure tonde? ....se non hai usato un bicchiere ??? un piatto ?? una Tazza ??? ora devi svelare ....ed ora aspetto di vedere il lavoro strepitoso di Carmela -... non crederai di essere l'unico artista da queste parti ???? .... eheheh un abbraccio ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusi!! Sono felice che questo progetto ti abbia entusiasmato!! L'elenco dei soggetti che si possono raffigurare col Tangram è enorme per questo spazio virtuale, ho dovuto selezionare..., "daccordissimo" con le tue scelte!! Concediamo volentieri delle "licenze poetiche"... eheheh!! Rispondo alla tua curiosità e credo possa interessare altri visitatori, per i cerchi ad inchiostro ho usato un semplice anello universale per compasso con attacco da 4mm e vite per bloccare una penna... ;) sarò un tantino vintage?...mah!! Le porcellane sono regno di Carmela... se mi avventuro troppo... potrei non fare più ritorno... ;), Eh!! Si!! Qui fervono i lavori...,l'unico? Giammai!! Per fortuna sono in buona compagnia!!... Grazie!! Un abbraccio anche a te!!
      Davide

      Elimina
  11. Interessantissimo non lo conoscevo...da libero sfogo alla fantasia!!Bravi!!Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabri!! È vero!! Avere quel margine di indefinito, dovuto alle forme stilizzate delle figure, permette proprio lo sviluppo di facoltà cognitive, leggevo che il tangram viene usato in College USA per migliorare l'apprendimento e l'attività creativa fuori schema..., io, modestamente...sono felice di riordinarlo nel contenitore senza troppi tentativi... eheheh!!!... Ciao!! Un abbraccio anche a te!!
      Davide

      Elimina
  12. Che belli!!! Il secondo mi piace moltissimo, è molto fine, elegantissimo!!! Conosco il tangram, ne avevo regalato uno a mio figlio quando era piccolino....
    MGrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary!! Grazie!! Sono felice che ti piaccia!! Cerco sempre di abbinare all'oggetto, il decoro più appropriato ...a mio avviso, legato alle sue origini, i pattern orientali erano una scelta quasi obbligata... .Immaginiamo quanto si sarà divertito a scoprire combinazioni di forme sempre nuove!! Davvero un bel regalo!! Ciao!! Buona serata!!
      Davide

      Elimina
  13. Evviva il Tangram! Mi ero scordata di questo gioco! Prossimo acquisto per la Birba di un nipote. Molto bello il vostro lavoro, chi avrebbe mai detto che rivisitato con i pattern orientali saltassero fuori tante figure?
    Siete dei veri artisti ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna Maria!! Le stesse figure, composte con tessere colorate offrono un risultato più giocoso e adatto ai bambini...
      Non ero sicuro di quale schema proporre,... ne rimangono ancora tanti!! Ciao!! Grazie ancora e Buona serata!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  14. No, cioè, veramente .... ogni volta voi due andate oltre.
    Siete davvero di un altro pianeta.
    E noi siamo felici che siate dei nostri!!!!
    Vi abbraccioooooooooooooooooooo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Squitty!!!! Cerchiamo di interpretare il tema che ci proponete ogni mese, meravigliandoci a nostra volta dell'effetto ottenuto..., completeremo il contributo di gennaio col prossimo post!! ... un grande abbraccio anche a voi!!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  15. Bellissimi questi giochi e bravissimi voi a realizzarli! Li voglio proporre come passatempo rilassante alle mie bimbe, grazie per lo spunto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daria!! Realizzarli è facile, si possono fare anche in cartoncino colorato,in modo da averne più set e formare più figure contemporaneamente..., il post si è man mano trasformato in una "ricerca" sul mondo del Tangram, felici che abbia interessato!!
      Le bimbe si divertiranno di sicuro!! Grazie a te!! Buona serata!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  16. Un lavoro che ha il pregio dell'artigianalità, che va oltre la creatività. Una ammirevole manualità vi contraddistingue sempre.
    Un saluto ^_^
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris!! Che dire? ...Siamo felici che i lavori proposti ti siano piaciuti!! Anche da te vediamo bellissime creazioni molto curate nei particolari... , Ciao!! Buona serata!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  17. Fantastico questo tangram diverso da solito! Davide e Carmela c'è posta per voi!
    http://mammamidaiunfoglio.blogspot.it/2016/01/il-mio-2015-in-6-link.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Wanda!! Magari sarà un bel gioco da fare con Eros..., Grazie per aver pensato a noi con questa bella iniziativa di Betta!! Passiamo da te... , Buona serata!!
      Carmela e Davide

      Elimina
    2. Eros conosce il tangram gia dalla terza elementare,grazie alla maestra di matematica :) Ne abbiamo comprato uno magnetico,ma non ha lo stesso fascino di quello di legno! e poi,il vostro tutto decorato,è davvero speciale! a proposito,devo ancora passare da voi con calma per avere informazioni sulla trottola di legno!!!!

      Elimina
    3. Ciao!! Si!! Del Tangram ne esistono tante versioni..., che bello che Eros ha già avuto modo di giocarci!! Siamo a disposizione per info su forme e dimensioni disponibili...,
      A presto!! Buona Domenica!!
      Davide

      Elimina
  18. ho quasi paura a chiederti come hai ripassato le linee circolari senza bicchiere (e presumo pure senza compasso) ma la curiosità vince.... dimmelo per favore Davide....
    e per il resto che dire? che mi lasciate sempre senza parole.... ci giocavo da piccola, non ho mai saputo il suo nome, non posso scegliere una figura preferita: e come si faaaa???, domani di sicuro proverò a giocare in quella pagina dove ci hai indirizzato, la tua versione pirografata è davvero bellissima!!!! con tutte le altre versioni e quel che hai scritto mi hai incuriosito di nuovo e ora chiudo qui che altrimenti scrivo un altro libro....
    troppo bravi voi due!!!! e Shena non sarà da meno.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Magalì!! Non ho problemi a risponderti,(preferisco gli indovinelli di cui si conosce la soluzione entro il secolo...)
      Per i cerchi ad inchiostro ho usato proprio un compasso, a cui ho sostituito l'attacco a matita, con un anello universale con vite per bloccare una comune penna... eheheh!!! È un attacco specifico... potrai vederlo sul web..., molto comodo per questi lavori vintage, che non richiedono stampe elaborate..., per il resto mi sono divertito a realizzare queste varianti del Tangram, e ringrazio gli altri Blog e siti che ho consultato per averli proposti e diffusi. Siii!! Sheena è bravissima, soprattutto a farsi coccolare!! Grazie!! Un caro saluto!!
      Davide

      Elimina