mercoledì 9 maggio 2018

Ciao Sheena...

 Care amiche ed amici,
 ieri mattina 8 Maggio, alle 11 circa la nostra "piccola" Sheena ci ha lasciato...
Aveva 10 anni, era stata operata due anni fa per dei noduli che purtroppo
si sono ripresentati, ha lottato in questi mesi con tutto il suo carattere forte...
non si è mai arresa.
La sera del 7 ci siamo guardati con lei a lungo negli occhi prima di dormire,
credo fosse consapevole che stavolta era diverso, il malessere non passava...
qualcosa non andava...lo sguardo era fiero ma provato.

Due mesi fa il veterinario ci aveva spiegato che spettava a noi decidere il momento
per aiutarla a non farla soffrire inutilmente.
In questi mesi, abbiamo dato affetto e attenzioni, come sempre del resto...
il tempo è volato... 
negli ultimi due giorni aveva difficoltà a mangiare, a stare in piedi, a respirare...
Dopo l'esperienza di Teo, (la notte del 25 aprile, all'improvviso)
 il nostro gatto dagli occhi azzurri ('96- '12),
 a pochi giorni, ore, dall'inevitabile abbiamo preferito una iniezione.

Ci spiace per tutti i pelosetti randagi o in casa che non ricevono questi aiuti
nel momento del bisogno... è una forma di riconoscenza e rispetto.

[È notte, ma scrivo ugualmente, ricordo una persona speciale che vent'anni fa
doveva essere trasferita per lavoro (non ho più rivisto),
scelse un modo intelligente per lasciare un ricordo...
raccontò la sua vita.

Ecco il nostro primo incontro con la piccola Sheena.
Tutto iniziò sul finire dell'estate del 2008, mia sorella chiama al cell. dicendomi
di una gattina europea di poche settimane che procede a zig-zag tra le auto e camion
in pieno centro, si era nascosta sotto un auto in sosta (in foto dove è quella blu all'angolo destro)
all'incrocio tra Corso Vittorio Veneto e Via Gen. S. Scrofani a Ragusa.
Mi precipito in zona col trasportino e faticammo non poco per prelevarla.
Subito dopo dal veterinario per la prima visita, aveva la gola infiammata, era molto sottopeso,
un occhio chiuso da trattare col collirio... e perchè no, un bel bagnetto caldo.

Aveva ancora bisogno del latte specifico e quel primo giorno, pulita, sazia e coccolata
cadde in un sonno ristoratore che durò molte ore. Stava in una mano, a pancia in su,
la codina spelacchiata, ma era salva, ed era finalmente a casa. ]
Guardando gli spazi che aveva scelto, i suoi giochi, le coperte...
si prova un senso di vuoto... 
Pensiamo che Sheena ci ringrazierebbe per averle evitato sofferenze maggiori,
di sicuro si struscerebbe ronfando tra le gambe, affilando gli artigli soddisfatta
e si allontanerebbe a brevi passi ondeggiando sinuosa con la coda in alto...
Vi lasciamo con delle fioriture sotto il caldo sole di mezzogiorno,
di ritorno, stamattina, li ho osservati un pò,
delicati, effimeri,
la vita è proprio fatta di attimi...viviamoli.

Un abbraccio...
Davide, Carmela e Janis 

18 commenti:

  1. Un caro abbraccio per voi,Davide e Carmela. Un dolce pensiero per Sheena: è stata amata. 💖💝💖

    RispondiElimina
  2. Carissimi Davide e Carmela, mi spiace tanto per la vostra perdita.
    Gli amici a quattro zampe sanno regalare calore e affetto spesso molto più degli uomini. E non chiedono nulla in cambio.
    Ricordate i bei momenti passati con Sheena certi che le avete donato tanto affetto e tante cure e le avete dato la possibilità di vivere degli anno felici.
    Un forte abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  3. Oh quanto mi dispiace! 😥😥😥😥 capisco il vuoto, il senso di impotenza ma voi avete fatto la scelta giusta. volendole non potevate fare altro.
    L'ultimo grande gesto d'amore.
    Un abbraccio fanciulli

    RispondiElimina
  4. Cara Carmela, mi dispiace tanto che la bella Sheena vi abbia lasciato, pensate solo che ora si trova nell'arcobaleno e da li vi sta guardando e vi dice siate sereni che io sto bene qui!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Io ho perso la mia Bianca ad ottobre , dopo 12 anni di vita insieme e posso capire il vostro dolore. Poco tempo dopo la morte di Bianca, ho adottato Macchia , cucciolotto di 30 giorni che, con la sua compagnia mi ha aiutata a superare la perdita. Ciao Sheena, corri libera sul Ponte dell'Arcobaleno.Un abbraccio a voi.

    RispondiElimina
  6. Quanto mi dispiace, ragazzi!
    Vi sono vicina e vi abbraccio forte.
    Avete preso la decisione giusta, state tranquilli. E' giusto così.
    Tenete stretti i vostri ricordi, sono quelli che ci fanno andare avanti.
    La vostra gattina ha avuto la fortuna di avere dei "genitori" con un cuore grandissimo.
    Non tutti sono così fortunati.

    RispondiElimina
  7. Amici carissimi ....credo sia molto doloroso superare questi momenti ...come per un nostro caro... ma vi auguro con tutto il bene che provo per voi riusciate ... la vostra descrizione è un po' come per la dipartita di Chanel di Francesca anche a lei è accaduto così ...un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  8. Il vostro post mi ha commosso x cui entro ed esco in punta di piedi dopo aver lasciato un bacino x Sheena coi miei 2 pelosi....

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace molto...so cosa provate e come ci si sente, è un dolore forte...anche noi abbiamo fatto in modo che la nostra amata gattina (18 anni) evitasse di soffrire ancora e inutilmente. E'stata presente nella nostra vita per tanto tempo, ma alle separazioni non ci si abitua mai, a distanza di 7 anni da quando se n'è andata, qualche volta mi sembra di vederla che fa capolino dalle porte. Mi manca.
    Vi mando un forte abbraccio.
    Emanuela

    RispondiElimina
  10. Che tristezza, il tuo racconto doloroso mi ha riportato indietro di 3 anni, quando abbiamo dovuto vivere il distacco dal nostro Vasco dopo 14 anni di vita insieme. Adesso abbiamo con noi Nina con una storia da trovatella come quella della tua Sheena, l'abbiamo trovata dopo 2 mesi dalla morte di Vasco e mi viene da pensare che lui l'abbia messa sul nostro cammino per colmare il vuoto che la sua morte aveva lasciato nella nostra casa. So quanto si soffre ... vi abbraccio forte
    Gio

    RispondiElimina
  11. ...non ho parole..il vostro racconto mi ha commosso...
    vi comprendo....sto vivendo anch'io la malattia del mio adorato Jz..e sò che arriverà il giorno della scelta...intanto mi godo giorno dopo giorno la sua presenza..
    un fortissimo abbraccio
    ely

    RispondiElimina
  12. Che bella famiglia che siete e quanto avete fatto per la vostra piccola Sheena. Sicuramente ne troverete altri da amare e coccolare. Il nostro gatto si è smarrito da due settimane, perchè non voleva essere portato dal veterinario, per un occhio infiammato. Ma speriamo di rivederlo. In questi giorni mi sembra sempre di sentire il suo miagolio fuori dalla porta.

    RispondiElimina
  13. che dire?? ho letto con le lacrime agli occhi, scrivo senza vedere bene i caratteri sulla tastiera... mi dicono: "ricordati i momenti belli, le risate che ti ha fatto fare, i giochi....". si, li puoi ricordare, ma quegli ultimi momenti, col respiro soffocato, lo sguardo spento, e' quello che mi fa male e mi rivedo sempre davanti agli occhi. eppure la sera prima era stanca, ma non pensavamo ancora fosse il suo momento. il giovedi era comunque deciso, la portavamo a farla addormentare, invece lei il mercoledi mattina ci ha aspettato, come per un ultimo saluto.
    e' un dolore grande, non so cosa potervi dire e lasciano un gran vuoto.
    un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  14. Cari vi sono vicino con tantissimo affetto! Avete dato a Sheena tanto amore e lei lo ha avvertito tutto. Vi abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
  15. Piccola Sheena quanto mi spiace! Vi abbraccio

    RispondiElimina
  16. Ciao, un grande abbraccio.
    QUando l'amico a 4 zampe ci lascia rimane un grande vuoto e un grande dolore.

    RispondiElimina
  17. Mi dispiace tanto per la tenera Sheena e capisco ciò che si prova quando accade tutto questo....è giusto anche ricordare il vostro incontro ed è giusto ricordare anche che è stata fortunata a stare con voi per questi anni.
    Certo il dolore è grande,
    vi abbraccio,
    Laura

    RispondiElimina
  18. Grazie a tutte amiche, per l'affetto dimostrato..., vi sentiamo vicine, comprendiamo anche chi non ha trovato la forza di scrivere, un caro abbraccio.
    Carmela e Davide

    RispondiElimina