giovedì 5 giugno 2014

Una serata particolare...

dal Web
 Cari Amici, venerdì scorso
 abbiamo avuto il piacere di assistere alla rappresentazione
 de "Il Cunto"- "La Spada di Celano"
opera del teatro di narrazione di e con Mimmo Cuticchio,
Grande cuntista palermitano, allievo di Peppino Celano,
ad oggi unico erede di questa straordinaria forma teatrale.
La sua Arte è annoverata dall'UNESCO tra 
i patrimoni mondiali orali ed immateriali dell'umanità.
dal Web - Auditorium S. V. Ferreri , Piazza G. B. Hodierna
 L'incontro si è svolto all'Auditorium San Vincenzo Ferreri
a Ragusa Ibla, ospitato dalla Rassegna "Palchi Diversi"
e dall'attività della Compagnia G.o.D.o.T di Ragusa,
Direzione Artistica di F. Bisegna e V. Bonaccorso
dal Web
 Negli splendidi locali dell'Auditorium S.V. Ferreri
(iniz. costr. 1509- ultimo restauro 2004) ,ha fatto rivivere con l'antica
tecnica dei "cuntisti", le gesta e gli amori degli storici
protagonisti dei "pupi siciliani"...
dal Web
 Nel "cunto" un particolare schema drammaturgico,
profondamente legato all'improvvisazione, è arricchito
da una recitazione ritmica basata sull'alterazione del respiro.
"Molto toccante il racconto di come ha ricevuto
in regalo la spada del suo Maestro Celano"...
( una versione la trovate nel video ...)

 
dal Web - Giuseppe Celano durante una rappresentazione...
 Nell'800 un intero ciclo del cunto durava nove anni; constava di 3000 episodi,
per due ore al giorno e comprendeva l'intera epopea dei paladini di Francia.
 Alcune immagini di Ragusa Ibla, poche ore prima della rappresentazione...,
 panorama da via del Mercato...
 Via del Mercato,  l'Antico Mercato del quartiere Archi...
 ...particolare architettonico...
Via Conte Cabrera, sullo sfondo Palazzo Arezzi con il suo 
scenografico arco ( inizi '800 circa )

Una serata particolare che abbiamo voluto
condividere con voi,  a presto!!! 

Aggiornamento 25 marzo 2017
Questo post partecipa al tema di marzo della Community "Ispirazioni&Co" - #teatro
 

10 commenti:

  1. Grazie amici per avere condiviso questa interessante esperienza! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susanna!! Un bel momento, ricco di emozioni per questo genere di teatro, cioè i racconti a soggetto... senza copione! Un Abbraccio anche a te!! Buon fine settimana!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  2. Un post che ci ha regalato emozioni molto particolari! Grazie anche per gli scorci...ciao e vi ho inviato @...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, anche se lo conoscevamo come artista, potere assistere ad una sua rappresentazione e ascoltare la sua voce ricca di pathos è stato veramente coinvolgente!!
      ...abbiamo risposto alla @ , Grazie!! Un Caro Saluto!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  3. Deve essere stata proprio bello...in un contesto così poi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa!! Ciao Daniele!! Soprattutto d'estate, nella nostra città, si moltiplicano le iniziative culturali a cui cerchiamo di non mancare... Buona serata!!!
      Davide e Carmela

      Elimina
  4. ma che interessante ho scoperto una nuova forma teatrale che non conoscevo, e poi i magnifici scorci, grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiore!!! In effetti il Maestro Cuticchio è conosciuto come "puparo", ma anche i suoi "cunti" sono altrettanto suggestivi...,ci siamo concessi un giro per le vie di Ibla, in attesa dell'evento...( non era deserta..., ho atteso un momento " di vuoto" dalle auto per cogliere meglio i dettagli) ;))
      Buona serata anche a te!!
      Carmela e Davide

      Elimina
  5. Ma incredibileeeeeeeeeeee, non conoscevo questa forma d'arte, neppure mai sentita. Quindi grazie per la condivisione.
    E bellissime le immagini,evocano suggestioni incredibili.
    Ottima proposta!!!!

    RispondiElimina
  6. Ho visto uno spettacolo di Cuticchio a Palermo un bel po' di anni fa...non capivo una parola però la ricordo come una bella esperienza 😂

    RispondiElimina